Calciomercato Milan – Lovato, il prezzo è troppo alto

Rischia di complicarsi l’affare Matteo Lovato con l’Hellas Verona. Il difensore classe 2000 ha un costo piuttosto elevato.

Milan Lovato prezzo
Matteo Lovato (©Getty Images)

Tra i vari difensori cercati dal Milan, in vista della seconda parte di stagione, c’è anche un talento italiano che sta mettendo tutti d’accordo.

Si tratta di Matteo Lovato. Classe 2000 come gli altri due obiettivi dichiarati, ovvero il turco Kabak e il francese Simakan.

Il centrale dell’Hellas Verona è una delle migliori rivelazioni del campionato di Serie A, visto che si è preso con qualità e carattere il posto da titolare al centro della difesa scaligera.

Leggi anche:

Verona, la richiesta per il cartellino di Lovato

Il Milan è pronto all’assalto di un difensore. La priorità di mercato per gennaio è confermata dall’infortunio recente di Kjaer e dalla scarsa considerazione per Duarte e Musacchio, entrambi fuori dai piani di Stefano Pioli.

In arrivo dunque un giovane difensore per rimpolpare il reparto arretrato. Ma secondo Tuttosport la pista Lovato al momento appare la più complicata.

Nonostante il centrale ventenne piaccia molto a Paolo Maldini e Ricky Massara, il Milan difficilmente riuscirà a portarlo in rossonero nella prossima sessione di mercato.

Il Verona infatti spara alto: chiesti 20 milioni di euro per Lovato, senza la possibilità di sconti o di formule diverse. Una cifra alta per un ragazzo talentuoso, ma che deve ancora dimostrare molto in Serie A.

I rossoneri non intendono sborsare cifre elevate nella sessione di gennaio 2021, anzi si cercherà un’opzione più economica e conveniente, magari puntando anche sul prestito oneroso.

Ecco perché ad oggi i nomi di Kabak e Simakan, meno cari di Lovato, sembrano essere le primissime opzioni per rinforzare la difesa del Milan.