Milan, accordo con Simakan: il prezzo dello Strasburgo

Il Milan ha già il sì di Simakan a un trasferimento alla corte di mister Pioli, ma adesso serve l’intesa con lo Strasburgo sul cartellino.

Milan accordo Simakan prezzo Strasburgo
Mohamed Simakan insegue Florent Mollet (©Getty Images)

Non solo Ozan Kabak, il Milan continua a monitorare ancora Mohamed Simakan. La società lavora su più opzioni per rinforzare la difesa.

Paolo Maldini ha chiarito che l’intenzione è quella di prendere un centrale forte fisicamente e abile nell’uno contro uno. Lui, Frederic Massara e Geoffrey Moncada stanno valutando diversi profili e hanno già delle preferenze per il mercato di gennaio 2021.


Leggi anche:


Calciomercato Milan, Simakan o Kabak in difesa?

Secondo quanto rivelato da calciomercato.com, il Milan ha già un accordo di massima con Simakan per un contratto quadriennale. Serve trovare l’intesa con lo Strasburgo, che chiede non meno di 20 milioni di euro.

Il Milan aveva offerto 13 milioni più bonus nella scorsa sessione di mercato e vorrebbe spingersi al massimo a 15. Non sarà una trattativa semplice, anche se Maldini e Massara sperano di poter sfruttare la volontà del giocatore per concluderla positivamente.

Lo Strasburgo attualmente è terzultimo nella classifica della Ligue 1 e Simakan ha voglia di mettersi alla prova a un livello superiore. Stesso discorso per Kabak, addirittura ultimo con lo Schalke 04 in Bundesliga. La concorrenza per il turco è più forte, perché ci sono società come Liverpool e PSG interessate.

Ovviamente il Milan valuta pure altre opzioni. Una è Matteo Lovato dell’Hellas Verona, valutato già 15-20 milioni. Altri nomi, anche a sorpresa, usciranno fuori nelle prossime settimane.