Galliani litigò col Sassuolo per… Inzaghi: il curioso retroscena

Carnevali, amministratore delegato del Sassuolo, racconta lo scontro avvenuto con Galliani per portare Inzaghi dal Milan in Emilia nel 2014.

Inzaghi Galliani Sassuolo retroscena lite
Filippo Inzaghi e Adriano Galliani (©Getty Images)

Terminata l’esperienza da calciatore, Filippo Inzaghi si è messo subito ad allenare ed è partito dagli Allievi del Milan. Successivamente è passato alla Primavera e infine alla Prima Squadra.

Il suo lavoro nel settore giovanile rossonero era stato apprezzato anche da altre società. In particolare il Sassuolo, che cercò di ingaggiare Pippo prima della promozione al posto di Clarence Seedorf  per la stagione 2014/2015.


Leggi anche:


Carnevali voleva Inzaghi al Sassuolo

Daniele Carnevali, amministratore delegato del club emiliano, ai microfoni di Sky Sport ha rivelato che è avvenuta persino una lite con Adriano Galliani proprio per Inzaghi: “C’è stato un anno in cui Pippo era allenatore della Primavera del Milan e lo abbiamo contattato. Io ho un ottimo rapporto col Dottor Galliani, è stata una delle pochissime volte in vita mia che ho dovuto litigare con lui perché non ce l’ha voluto dare”.

Galliani aveva già deciso, in accordo con Silvio Berlusconi, di dare una chance all’ex centravanti. Le cose non iniziarono neanche male alla guida della Prima Squadra, però la seconda parte di stagione fu un autentico disastro e al termine del campionato maturò l’esonero.

Adesso Inzaghi allena il Benevento, che ha riportato in Serie A dopo aver dominato lo scorso campionato di Serie B. L’obiettivo salvezza non sarà facile da raggiungere, però darà il massimo come sempre. Dovesse riuscire nell’impresa, gli si potrebbero aprire nuove prospettive nella sua carriera da allenatore.