Riflessioni sul centrocampista: addio possibile

Il Milan riflette su Rade Krunic. Le ultime uscite del bosniaco non hanno convinto e nelle prossime sessioni di mercato può lasciare i rossoneri

riflessioni su Krunic
Stefano Pioli (©Getty Images)

Le ultime prestazioni di Rade Krunic non hanno per nulla convinto. L’ex Empoli è stato impiegato da Stefano Pioli nei match di Europa League contro Celtic e Sparta Praga nella posizione di mediano. Il bosniaco non ha per nulla brillato in un ruolo non propriamente il suo.

Il calciatore in passato ha dato il meglio di se da mezzala e quando è stato chiamato in causa, in questa prima parte di stagione, da trequartista non ha per nulla sfigurato, anche se in campo ha messo, ovviamente, caratteristiche differenti rispetto ai compagni.

Leggi anche:

Krunic fa spazio al centrocampista

Secondo quanto riportato da Calciomercato.com, oggi la sua posizione all’interno del Milan è in discussione. Krunic in estate è stato trattenuto da Pioli per via della sua duttilità ma ha bloccato l’acquisto di un nuovo centrocampista.

E’ evidente che la prossima estate le cose potrebbero cambiare e l’arrivo di un altro mediano o la permanenza di Pobega, che tanto bene sta facendo allo Spezia, spingerebbe Krunic lontano da Milano.