Genoa-Milan, un solo ballottaggio: le scelte di Pioli

Stefano Pioli ha praticamente sciolti tutti i dubbi. C’è solo un ballottaggio che riguarda il ruolo di esterno sinistro sulla trequarti

Pioli formazione Genoa Milan
Stefano Pioli e Rafael Leao (©Getty Images)

L’allenamento di oggi ha sciolto praticamente tutti i dubbi. Stefano Pioli ha le idee molto chiare in vista della trasferta di Genova, dove domani i rossoneri affronteranno la squadra di Maran.

Il tecnico del Diavolo dovrà fare a meno di Bennacer e Gabbia e quasi sicuramente di Zlatan Ibrahimovic e Simon Kjaer. Le scelte in difesa sono dunque obbligate: in porta Gigio Donnarumma non si discute e la linea a quattro davanti a lui sarà composta da Calabria, Kalulu, Romagnoli e Theo Hernandez.

L’unico che può insidiare i titolare appare essere Dalot ma Pioli non dovrebbe rinunciare al terzino italiano. La mediana, senza Bennacer, sarà senza dubbio composta da Kessie e Tonali.

Leggi anche:

Le scelte in avanti

Saelemaekers, che ha smaltito i problemi accusati la scorsa settimana, si riprende il posto sulla destra. Al centro della trequarti ci sarà ovviamente Hakan Calhanoglu.

A sinistra, invece, l’unico vero ballottaggio con Hauge e Leao, quest’ultimo favorito, che si giocano una maglia da titolare ma attenzione a Brahim Diaz. Nessun dubbio, invece, in avanti. Senza Ibrahimovic sarà ancora Ante Rebic ad agire da punta centrale.

Milan (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria (Dalot), Kalulu, Romagnoli, Theo Hernandez; Tonali, Kessie; Saelemaekers, Calhanoglu, Leao (Hauge); Rebic.