Infortunio Ibrahimovic, i tempi di recupero: quante partite salterà

Ibrahimovic va nuovamente KO. Quando sembrava stesse andando verso il rientro per Sassuolo-Milan, altro infortunio per il bomber svedese.

Ibrahimovic infortunio tempi recupero
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Brutta notizia in casa Milan: Zlatan Ibrahimovic ha accusato un nuovo infortunio. Ieri a Milanello ha lavorato in gruppo e si pensava potesse esserci contro il Sassuolo, invece è poi emerso un altro problema fisico.

Guarito dalla lesione al bicipite femorale della coscia sinistra, ieri al centravanti svedese è stata diagnosticata una soffusione emorragica
del soleo del polpaccio sinistro. Nuovo controllo tra 10 giorni. Ciò significa che il suo 2020 è concluso, salterà i match contro Sassuolo e Lazio.


Leggi anche:


Ibrahimovic out anche contro la Juventus

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, Ibrahimovic rimarrà fuori almeno fino a metà gennaio. Quindi non sarà presente neppure contro Benevento, Juventus e Torino. Il 18 c’è la trasferta a Cagliari e dovrebbe saltare anche quella. Bisognerà vedere quali saranno le sue condizioni, ma circa quattro settimane dovrebbero essere necessarie per recuperare.

Una brutta tegola per il Milan, che contava sul suo rientro dopo le sette partite saltate per infortunio alla coscia sinistra. Recuperarlo per il match al Mapei Stadium contro il Sassuolo sarebbe stato importante, però al termine dell’allenamento di ieri il giocatore ha avvertito un fastidio al polpaccio sinistro e la risonanza magnetica ha dato un esito negativo.

Non si può certamente dire che il periodo sia positivo per la squadra di Stefano Pioli. Infatti, fuori per infortunio ci sono anche altri giocatori importanti come Simon Kjaer e Ismael Bennacer. Senza dimenticare Matteo Gabbia. È il momento di stringere i denti.