Probabili formazioni di Sassuolo-Milan: Pioli in emergenza, chance per Leao

Le probabili formazioni di Sassuolo-Milan, gara valida per la 13a giornata di Serie A. Altra assenza per Pioli, Rebic out. Sassuolo senza Locatelli

Probabili formazioni Sassuolo-milan
Rafael Leao (©Getty Images)

Domani pomeriggio, alle ore 15.00, si disputerà Sassuolo-Milan. Una partita interessante sotto tutti i punti di vista. Le due squadre sono un pò le sorprese di questa stagione di Serie A. Ottime prestazioni e posizioni in classifica da record. Il Milan è la capolista e domani per mantenere il primato dovrà far di tutto per vincere. I 3 punti sono essenziali.

Le ultime due partite dei rossoneri hanno portato solo due punti alla squadra. Due pareggi pesanti contro Parma e Genoa. Entrambi 2-2. Ma questi sono stati anche delle prove di coraggio e di forza per il Milan, che nonostante i tanti infortuni è riuscito a rimanere imbattuto. Se non fosse che le assenze in rosa si sono aggravate proprio oggi, data l’indisponibilità di Rebic. Pioli dovrà puntare tutto sul gioco, cercando di trovare i giusti equilibri tra i reparti.

Per quanto riguarda il Sassuolo, quinta posizione in classifica. Una sola sconfitta in questo campionato, rimediata contro l’Inter. La squadra di De Zerbi offre sempre buone prestazioni sul campo e l’ultima giocata contro la Fiorentina lo dimostra. Nonostante il pareggio per 1-1, i neroverdi hanno giocato un calcio molto apprezzabile. Ma non è una novità e la posizione in classifica parla chiaro.

Domani, al Mapei Stadium, ne vedremo delle belle. Due squadre giovani e dal gioco entusiasmante si contenderanno la vittoria in uno scontro diretto. Solo 5 i punti a dividerle nell’attuale classifica di Serie A.


Leggi anche:


Le probabili formazioni di Sassuolo-Milan

La brutta notizia di oggi sull’infortunio di Rebic ha complicato i piani di Pioli. Con Ibrahimovic fuori, il croato aveva sostituito il compagno nel ruolo di prima punta. Nessun gol per lui, ma tanti assist e buone prestazioni. Adesso è totale emergenza in attacco e il mister rossonero ha dovuto riformulare tutto. Nel ruolo di prima punta agirà quasi sicuramente Leao. Le prestazione del portoghese non hanno convinto negli ultimi due match. Speriamo domani possa sbloccarsi.

Nella trequarti agirà al centro l’indiscusso Calhanoglu. I suoi numeri la dicono lunga su quanto il turco stia dando anima e corpo alla squadra. Alla sua destra dovrebbe partire titolare Saelemaekers, mentre a sinistra è ballottaggio tra Hauge e Brahim Diaz. Ma il norvegese sarebbe il favorito. Con Bennacer out, ci sarà Tonali ad affiancare Kessiè nella mediana.

Per quanto riguarda il reparto difensivo torna titolare Theo Hernandez. Il terzino sinistro era mancato contro il Genoa a causa di un leggero affaticamento muscolare. Ma domani la fascia sinistra sarà tutta sua. Come centrali di difesa confermati Kalulu e Romagnoli: i due vanno prendendo confidenza e giocando in coppia il rapporto potrà solo consolidarsi. Terzino destro, l’ormai insostituibile Calabria, reduce dal gol contro i liguri, mercoledì sera.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Lopez, Bourabia; Berardi, Djuricic, Boga; Defrel. Allenatore:De Zerbi

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kalulu, Romagnoli, Hernandez; Kessié, Tonali; Saelemaekers, Calhanoglu, Hauge; Leao. Allenatore: Pioli