Donnarumma, due big europee lo vogliono | La posizione del Milan

Donnarumma nel mirino di PSG e Chelsea, che vorrebbero prenderlo a parametro zero. Milan tranquillo, ma serve l’accordo per il rinnovo adesso.

Chelsea PSG vogliono Donnarumma
Gigio Donnarumma (©Getty Images)

Il Milan è fiducioso di riuscire a rinnovare il contratto di Gianluigi Donnarumma, ma l’accordo ancora non c’è. La scadenza è fissata per giugno 2021 e di fatto il portiere sarebbe libero di firmare con altre squadre.

Tuttavia, Gigio ha sempre manifestato la volontà di rimanere in rossonero e il suo agente Mino Raiola ha mandato per trovare un’intesa con il club. La trattativa è in corso, Paolo Maldini sta cercando di raggiungere l’accordo completo con il procuratore.


Leggi anche:


PSG e Chelsea su Donnarumma

Anche se Donnarumma ha già espresso il proprio desiderio di rimanere al Milan, ci sono società estere che continuano a monitorare la situazione. Sperano che si possa verificare uno scenario favorevole per provare a piazzare il colpo.

In Francia c’è il Paris Saint-Germain a non perdere di vista Donnarumma. Leonardo ci ha già provato nell’estate 2019 a portare Gigio a Parigi e, stando a quanto riportato da Le10Sport.com, continua a sognare il portiere rossonero.

Oltre al PSG, anche il Chelsea monitora la situazione del numero 99 del Milan. Il tabloid The Sun, i Blues hanno preso dei contatti per sondare la possibilità di prendere Donnarumma. Nonostante l’investimento fatto per Edouard Mendy nell’ultima finestra del calciomercato, il club londinese pensa alla possibilità di prendere Gigio a parametro zero.

Sembra alquanto improbabile che l’estremo difensore campano lasci il Milan gratis. Ha grande rispetto per la società che lo ha formato e lanciato nel grande calcio, oltre che per i tifosi, non se ne andrebbe mai a parametro zero. Ha già detto di voler rinnovare e dunque non rimane che attendere che Maldini e Raiola raggiungano l’accordo sull’ingaggio e l’eventuale clausola di risoluzione.

Normale che squadre come PSG, Chelsea e altre vogliano farsi avanti quando un giocatore di grande valore va in scadenza di contratto. Però Donnarumma ha le idee chiare sul suo futuro.