Probabili formazioni Benevento-Milan: Pioli ritrova Kjaer, dubbio Diaz-Castillejo

Le probabili formazioni di Benevento-Milan, match valido per la 15a giornata di Serie A. Pioli è alle prese con la formazione tra rientri e nuovi infortuni

Kjaer
Simon Kjaer (©Getty Images)

Domani, alle ore 18.00, andrà in scena Benevento-Milan. Al Ciro Vigorito si incontreranno le due formazioni dopo il riposo delle feste natalizie. Si spera in buon inizio del 2021 per i rossoneri, che dovranno vedersela con la formazione dell’ex Pippo Inzaghi.

Non sarà un match semplice, dato che i campani hanno dimostrato gran carattere nella prima parte della stagione. Con 18 punti in classifica, il Benevento occupa il 10mo posto: niente male per una neo-arrivata di Serie A. Ma il Milan, per mantenere il primato da capolista dovrà far di tutto per vincere e conquistare i 3 punti. E’ una sfida importantissima, come sottolineato da Pioli in conferenza stampa. Forse più significativa di quella contro la Juventus il 6 Gennaio.

In casa dei giallorossi non girano belle notizie, dato che il Covid 19 si è abbattuto su tre membri del club campano: uno dello staff tecnico e due dello staff sanitario. Niente di positivo per il Benevento quindi, a cui auguriamo la guarigione dei tre membri il prima possibile.

Ma passiamo al tema caldo del pre-partita: le probabili formazioni che i tecnici potranno schierare in campo.


Leggi anche:


Le probabili formazioni di Benevento-Milan

L’umore di mister Pioli oscilla tra buone e cattive notizie. Ci sarà sì, il rientro di Kjaer, ma Saelemaekers sarà indisponibile per infortunio al retto femorale sinistro. In difesa ci saranno quindi Kjaer e Romagnoli, con Kalulu a ritrovare la pachina. Ai lati del reparto difensivo, Calabria a destra e Dalot a sinistra. Il portoghese sostituirà Theo Hernandez, squalificato in conseguenza all’ammonizione nel match contro la Lazio. Il terzino era in diffida.

A centrocampo ritorna il magnifico Kessiè, a far coppia con Tonali. Per il rientro di Bennacer bisognerà aspettare la metà di gennaio. Passando alla trequarti: Calhanoglu indiscusso sottopunta; a destra del turco è dubbio tra Castillejo e Diaz, con quest’ultimo favorito. L’ex Villareal è reduce da un piccolo infortunio che ne condiziona la massima resa. A sinistra di Calha, agirà quasi sicuramente Ante Rebic.

Mentre ritrova il posto da prima punta Rafael Leao, che dovrà ancora una volta convincere tutti delle sue qualità inaudite. Per rivedere Ibrahimovic in campo, bisognerà aspettare presumibilmente il 18 gennaio.

FORMAZIONE BENEVENTO (4-3-3): Montipò, Letizia, Glik, Tuia, Barba, Schiattarella, Hetemaj, Ionita, Insigne, Caprari, Lapadula. Allenatore: Filippo Inzaghi.

FORMAZIONE MILAN : (4-2-3-1) G. Donnarumma; Calabria, Romagnoli, Kjaer, Dalot; Kessie, Tonali; Brahim Diaz, Calhanoglu, Rebic; Rafael Leao. Allenatore: Stefano Pioli.