Benevento-Milan, probabili formazioni: torna Kjaer, sorpresa a destra

Le possibili formazioni titolari di Benevento e Milan, le due squadre che oggi alle ore 18 in punto si sfideranno al Vigorito.

Kjaer rientro titolare
Simon Kjaer (©Getty Images)

Il 2021 del Milan si apre ufficialmente oggi pomeriggio, sul campo del neo-promosso Benevento.

Una sfida tutt’altro che semplice, come ha ammesso ieri Stefano Pioli in conferenza stampa. Il tecnico sa delle insidie che può portare la trasferta campana.

Intanto le scelte di formazione per il match delle ore 18:00 sembrano ormai fatte. Soluzioni quasi obbligate, viste alcune assenze rilevanti.


Leggi anche:


La formazione del Milan

Come scrive la Gazzetta dello Sport, il Milan si presenterà allo stadio Vigorito senza cinque elementi importanti, come lo squalificato Theo Hernandez o i vari infortunati Ibrahimovic, Bennacer, Gabbia e Saelemaekers.

Scelte dunque sicure per mister Pioli nel suo 4-2-3-1. In porta dominerà Gigio Donnarumma, avanti a sé la difesa composta da Calabria a destra, il rientrante Kjaer e Romagnoli al centro e Diogo Dalot scelto sulla sinistra per prendere il posto di Theo.

A centrocampo altro rientro, quello di Kessie, che agirà al fianco di Tonali nel tandem in mediana. Sulla trequarti giocheranno Calhanoglu come vertice alto, Rebic largo a sinistra e Brahim Diaz a destra. Quest’ultimo preferito a Castillejo, non ancora al top della forma.

In attacco Rafael Leao dovrà cercare di non far rimpiangere Ibrahimovic, magari bissando il gol-lampo segnato al Sassuolo.

L’undici titolare del Milan: (4-2-3-1) Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Dalot; Kessie, Tonali; Diaz, Calhanoglu, Rebic; Leao.

La formazione del Benevento

Modulo ad ‘Albero di Natale’ invece per il Benevento dell’amato ex Pippo Inzaghi, rivelazione del campionato e decimo nell’attuale classifica.

Privo del talento di Iago Falque, il club campano punterà sull’esperienza per mettere in difficoltà il Milan. A dirigere la difesa sarà il polacco Glik, mentre in mezzo spazio ai ‘maturi’ Schiattarella e Hetemaj.

In attacco occhi puntati su un altro ex milanista, Lapadula, che verrà supportato da Ionita e Caprari. Solo panchina per Insigne junior.

L’undici titolare del Benevento: (4-3-2-1) Montipò; Letizia, Glik, Tuia, Barba; Hetemaj, Schiattarella, Improta; Ionita, Caprari; Lapadula.