Rinnovo Donnarumma, ultimo ostacolo | Il Milan respinge Raiola

Il Milan continua a trattare con Raiola il prolungamento di contratto di Donnarumma. Maldini spera di concludere l’accordo al più presto.

Gigio Donnarumma rinnovo Milan
Gigio Donnarumma (©Getty Images)

Gianluigi Donnarumma anche contro il Benevento ha fornito una grande prestazione. Il portiere del Milan è cresciuto molto nelle ultime due stagioni, eliminando dei difetti e completandosi.

Gigio rappresenta una garanzia e, considerando che deve ancora compiere 22 anni, possiede margini di crescita ulteriore. È già ad un altissimo livello, ma può fare nuovi progressi lavorando sodo con i preparatori presenti a Milanello. Lavorare con uno come Nelson Dida lo sta aiutando certamente.

Leggi anche:


Milan news | Rinnovo Donnarumma: la situazione

Il Milan vuole assolutamente blindare Donnarumma, il cui contratto scade a giugno 2021. Questo mese può essere quello decisivo per la trattativa, che il club punta a concludere proprio entro fine gennaio.

Bisogna accelerare per raggiungere un accordo con Mino Raiola, agente di Gigio. Il quotidiano Tuttosport spiega che le parti devono ancora accordarsi sull’ingaggio (servono almeno 7 milioni netti annui) e sulla clausola di risoluzione. Quest’ultima è voluta dal procuratore, che vorrebbe fissarla a una cifra non elevata. La società rossonera, invece, non vorrebbe proprio inserirla nel nuovo contratto.

Le discussioni vanno avanti e il Milan è fiducioso di raggiungere un’intesa soddisfacente entro fine mese. Paolo Maldini, Frederic Massara e Ivan Gazidis hanno incassato il sì di Donnarumma al rinnovo, dato che il portiere non intende lasciare il club e soprattutto non vuole farlo a parametro zero. Ma c’è una montagna difficile da scalare prima della fumata bianca: Raiola.