Koné, minaccia tedesca | Il Milan è in vantaggio, ecco perché

Il Milan non deve distrarsi: la pista Koné potrebbe complicarsi per l’inserimento di una società importante europea.

Koné Milan
Kouadio Koné (©Getty Images)

Pare proprio che il Milan abbia scelto su chi virare per rinforzare il centrocampo, uno dei reparti maggiormente in difficoltà.

Il 19enne Kouadio Koné è stato giudicato all’unanimità come un rinforzo ideale, giovane e talentuoso. Le caratteristiche giuste per completare il reparto mediano.

Il Milan è in pole per il calciatore del Tolosa, ma occhio ad una concorrente che si sarebbe mosse nelle ultime ore per strappare ai rossoneri il classe 2001.


Leggi anche:


Koné, non solo Milan: spunta l’offerta del Borussia

Secondo quanto riportato dal cronista sportivo Pietro Balzano Porta, il Milan dovrà guardarsi dall’inserimento di un importante club tedesco.

Si tratta del Borussia Möchengladbach, squadra attualmente qualificata per gli ottavi di Champions League, che si sarebbe mossa per avvicinarsi al cartellino di Koné.

 

Il Milan ha ancora un buon vantaggio sulle altre concorrenti. Koné infatti avrebbe già detto di sì alla proposta del club di via Aldo Rossi, che si è mosso in anticipo.

Il giovane mediano infatti è molto tentato dall’idea di indossare la maglia rossonera, sia per prestigio sia per il primo posto in classifica attuale.

Serve però ancora convincere il Tolosa. I francesi chiedono almeno 10-11 milioni di euro per il cartellino di Koné, mentre il Milan finora ne ha offerti al massimo 6.

Occhio all’inserimento del Borussia, che dalla propria parte ha un fatturato migliore ed introiti derivanti dalle recenti partecipazioni alle competizioni UEFA.