Koné in Bundesliga, il Milan non rilancia: il motivo

Sfuma Kouadio Koné per il Milan, che ha scelto di non pareggiare l’offerta presentata dal Borussia Mönchengladbach al Tolosa nelle scorse ore.

Calciomercato Milan Kone Bundesliga Cifre
Koné pressato da Mavididi (©Getty Images)

Salvo colpi di scena, Kouadio Koné non vestirà la maglia del Milan. Il club rossonero non intende andare oltre l’offerta già presentata.

Il futuro del 19enne centrocampista è in Bundesliga, dove ad attenderlo c’è il Borussia Mönchengladbach. Nelle prossime ore la trattativa tra la società tedesca e il Tolosa dovrebbe essere definita.


Leggi anche:


Calciomercato Milan, sfuma Koné

La Gazzetta dello Sport conferma che il Borussia Mönchengladbach è disposto a investire oltre 10 milioni di euro tra parte fissa e bonus per Koné. Il Tolosa vede accontentate le proprie richieste, dopo essere partito fissando un prezzo di 15 milioni. L’offerta tedesca è la migliore arrivata.

Il Milan aveva proposto 6 milioni, non un euro di più. La dirigenza rossonera riteneva tale cifra congrua al valore attuale del centrocampista che milita in Ligue 2 (Serie B francese). Non intendeva partecipare ad alcuna asta. Non c’era la frenesia di doverlo per forza acquistare, pertanto Koné è stato lasciato andare senza troppi rimpianti.

Gli osservatori milanisti avevano avuto modo di visionare e apprezzare più volte il mediano del Tolosa, però il Milan compra solamente a un prezzo ritenuto congruo e spendere 8/9 milioni più bonus per il talento francese era considerato qualcosa di eccessivo. Il ragazzo ha certamente del potenziale, ma il Diavolo non ha voluto spingersi a pareggiare l’offerta del Borussia Mönchengladbach.