Koné addio, il Milan accelera per Meité | Il punto sull’affare

Il Milan ha messo nel mirino Meité del Torino per rinforzare il centrocampo. Maldini pronto a formulare un’offerta dopo i contatti con gli agenti.

Souahilo Meite obiettivo Milan
Souahilo Meité (©Getty Images)

Il Milan ha cercato di prendere Kouadio Koné, ma l’offerta non è stata accettata dal Tolosa. Il Borussia Mönchengladbach ha proposto più soldi e si è ormai assicurato il giocatore.

Sfumata la pista che portava al 19enne centrocampista francese, adesso la società rossonera valuta altre opzioni per rinforzare la mediana. Il nome forte emerso nelle ultime ore è quello di Souahilo Meité.


Leggi anche:


Calciomercato Milan, idea Meité del Torino

Il quotidiano Tuttosport conferma che Meité è nei pensieri del Milan da alcune settimane. Ci sono stati contatti tra la dirigenza rossonera e l’entourage del giocatore. Nelle scorse ore, dopo che è sfumato Koné, c’è stato un approfondimento dei discorsi.

Il Milan potrebbe offrire al Torino un prestito con diritto con diritto di riscatto. L’ex Monaco ha perso il posto da titolare nella squadra di Marco Giampaolo e può lasciare la maglia granata. Anche l’Hellas Verona è interessato al 26enne francese.

Meité è un centrocampista forte fisicamente e ben messo sotto il profilo tecnico, per caratteristiche sarebbe il vice di Franck Kessie. Un ruolo che Rade Krunic non può ricoprire, dato che sembra più adatto a giocare da mezzala di una mediana a tre che in una linea a due. Inoltre, il bosniaco adesso è alle prese con la guarigione dal Covid-19 e dunque non è a disposizione.

Stefano Pioli ha solamente Kessie e Tonali disponibili a centrocampo. Le prossime due partita, la prima di campionato e la seconda di Coppa Italia, sono proprio contro il Torino. Potrebbe essere l’occasione per le due dirigenze di discutere proprio di Meité.