Milan-Torino dove vederla: canale tv, streaming e formazioni ufficiali

Tutte le informazioni su dove vedere Milan-Torino in diretta tv e streaming. Il match è in programma oggi alle 20.45

Dove vedere Milan-Torino
Ibrahimovic e Pioli (©Getty Images)

Stasera, nel palcoscenico di San Siro, andrà in scena un importante Milan-Torino. La squadra di Pioli, reduce dalla sconfitta contro la Juve, dovrà puntare al successo per mantenere la posizione da capolista di Serie A. Le pesanti assenze, di certo, non favoriscono i piani rossoneri. Ma la bella notizia del ritorno di Ibrahimovic tra i convocati fa ben sperare. il Milan conta 37 punti in classifica, con l’Inter a -1 al secondo posto.

La squadra di Conte dovrà vedersela con una Roma molto in forma, domani. Ma i rossoneri non devono guardare al calendario, e dare il tutto per tutto stasera in campo. Riprendere la striscia positiva di risultati, già contro il Torino, può essere la strada giusta per continuare a cavalcare l’onda del periodo assolutamente positivo.

Attenzione che il Toro dell’ex Giampaolo sta dimostrando di essere ritornato in sè. Dopo le pesanti sconfitte di inizio stagione, i granata non perdono da 4 match e hanno abbandonato la zona rossa retrocessione: con 12 punti in classifica occupano la 17esima posizione. In più Giampaolo, potrà contare su una rosa completa e priva di infortuni, con dei validi ricambi a disposizione.

Stasera sarà sicuramente una sfida da non perdere, ci aspettiamo tante emozioni e un buon calcio a far da protagonista. Ecco, quindi, dove poter vedere il match Milan-Torino.


Leggi anche:


Dove vedere Milan-Torino: diretta tv e streaming gratis

  • Partita: Milan-Torino
  • Orario: 20.45
  • Competizione: Serie A
  • TV: DAZN, DAZN1
  • Streaming: DAZN

Milan-Torino è un’esclusiva DAZN. Attiva ora il tuo abbonamento a 9,99€/mese per guardare in esclusiva tre partite della Serie A TIM. Puoi disdire quando vuoi.

Approfittane oggi per poter assistere al match dei rossoneri contro il Torino.

Le formazioni ufficiali Milan-Torino

Il comunicato ufficiale sui convocati del Milan ci ha informato della presenza di Ibrahimovic e Calhanoglu. In settimana, i due erano stati dati per indisponibili. Oggi è arrivata però la buona notizia. Certo è che Calha e Ibra non partiranno da titolari, dati i problemi fisici da cui entrambi sono reduci. Ma Pioli, in caso di necessità, sa che potrà contare sulla loro presenza in panchina.

Quindi, a partire dalla retroguardia, dovremmo vedere Gigio Donnarumma in porta; coppia centrale di difesa, Kjaer e Romagnoli, con ai lati Calabria e Theo Hernandez.

Nel centrocampo, ancora orfano di Bennacer e Krunic, ci saranno Tonali(rientrato dalla squalifica) e Kessiè. Nella mediana ci sarà da stringere i denti, dato che i due sono gli unici rimasti a disposizione in quel ruolo.

Nel tridente offensivo, agiranno Hauge a sinistra, Diaz centrale, e Castillejo a destra. Una trequarti non piena di esperienza, ma sappiamo quanto questi giovani possano fare bene.

L’attacco sarà nella mani di Rafael Leao, che dato il suo buon momento, non potrà deludere le aspettative.

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Tonali, Kessie; Castillejo, Brahim Diaz, Hauge; Leao. Allenatore: Pioli.

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Lyanco, Bremer; Singo, Lukic, Rincon, Linetty, Rodriguez; Belotti, Verdi. Allenatore: Giampaolo.