Rinnovo Donnarumma, durata e ingaggio ok | Ora l’ultimo scoglio!

Milan e Raiola negoziano il rinnovo di Donnarumma. Su ingaggio e durata del contratto accordo vicino. Da definire la clausola Champions.

Gigio Donnarumma rinnovo Milan
Gigio Donnarumma (©Getty Images)

Il contratto di Gianluigi Donnarumma scade tra meno di sei mesi e il Milan deve accelerare per il rinnovo. L’obiettivo è arrivare alla firma entro la fine di gennaio 2021.

Gigio ha già fatto sapere di voler rimanere in maglia rossonera, non intende andarsene e soprattutto non pensa minimamente di poter lasciare il club a parametro zero. Il messaggio mandato al suo agente Mino Raiola è chiaro e ora si sta cercando di raggiungere l’accordo.


Leggi anche:


Milan news, per Donnarumma rinnovo più vicino?

Secondo quanto spiegato dai colleghi di calciomercato.it, tra il Milan e Raiola c’è una base di intesa su durata del nuovo contratto e ingaggio: quadriennale da 7 milioni a stagione più bonus. Nell’accordo dovrebbe rientrare anche il rinnovo di Antonio Donnarumma, che firmerebbe un triennale da 850 mila euro annui.

Per quanto riguarda Gigio, rimane il nodo della clausola Champions League. Stando alle notizie apprese da calciomercato.it, il Milan sembra aver deciso di accettare la condizione posta da Raiola. Tale opzione permetterebbe a Donnarumma di “liberarsi” a un prezzo prestabilito nel caso in cui la squadra non si dovesse qualificare alla competizione.

Rimane da stabilire la cifra di questa clausola, che l’agente vorrebbe fissare a non più di 35-40 milioni. Le parti sono in contatto costante e puntano a raggiungere un’intesa quanto prima. Questa settimana potrebbe verificarsi un’accelerata della trattativa tra il Milan e Raiola.