Coppa Italia, Milan: l’avversario ai quarti di finale

Il Milan batte il Torino negli ottavi di Coppa Italia e sarà atteso da un match impegnativo nei quarti di finale

Milan Coppa Italia
Milan, Coppa Italia (Getty Images)

Qualificazione ai quarti di finale di Coppa Italia per il Milan. Ci sono voluti 120 minuti e i calci di rigore per eliminare il Torino dopoché lo 0-0 al 90° si è protratto  anche nei tempi supplementari. Una partita che i rossoneri hanno sempre controllato con due pali colpiti a inizio a ripresa da Dalot e Calabria. Decisiva ai rigori la parata di Tatarusanu sul penalty di Rincon, unico errore nella serie dei tiri dal dischetto. A regalare la qualificazione ai rossoneri , la trasformazione di Calhanoglu, subentrato in avvio di secondo tempo.

Conquistato il passaggio tra le migliori otto della Coppa Italia, il Milan, ora affronterà nei quarti di finale, l’Inter che ha sconfitto la Fiorentina ai supplementari 1-2 al Franchi. Decisivo il gol in extremis di Lukaku con un colpo di testa da distanza ravvicinata. Ad attendere la vincitrice del Derby in ci sarà chi passa tra Juventus-Genoa e Sassuolo-Spal.


Leggi anche 


Coppa Italia, quando si giocano i quarti di finale

I quarti di finale della Coppa Italia 2020-21 si disputeranno tra il 26 e il 27 gennaio sempre con match ad eliminazione diretta in un calendario molto compresso che prevede poi il 3 febbraio le semifinali di andata e il 10 quelle di ritorno.

Milan Torino classifica
Milan (©Getty Images)

Con l’Inter, l’ultimo Derby valido per la competizione si è disputato nel dicembre 2017. A vincere furono i rossoneri, allenati da Gattuso, con il gol di Cutrone nei tempi supplementari per l’1-0 finale. L’ulteriore precedente più recente risale alla stagione 2000-01 sempre ai quarti di finale con vittoria dell’Inter all’andata, in trasferta, 2-3 e pareggio 1-1 nel ritorno. Nerazzurri qualificati in semifinale. Nel 2-3 decisivo fu il gol di Seedorf al 69′, unica rete segnata contro i rossoneri dall’olandese protagonista negli anni seguenti dei trionfi in Italia, in Europa e nel Mondo con Ancelotti in panchina.