Donnarumma salta Milan-Inter di Coppa Italia: squalifica ufficiale

Il giudice sportivo a comminato una giornata di squalifica a Gianluigi Donnarumma in Coppa Italia dopo la squalifica dalla panchina. Salterà il derby, tornando a disposizione per una eventuale semifinale.

Chelsea PSG vogliono Donnarumma
Gigio Donnarumma (©Getty Images)

La squalifica era certa, il numero delle giornate no, ma il giudice sportivo ha mostrato clemenza nei confronti di Gigio Donnarumma. Il portiere rossonero è stato squalificato dalla panchina negli ottavi di finale di coppa Italia per delle proteste ritenute troppo plateali.

Una sola giornata per l’estremo difensore, che aveva lamentato un rigore mancato ai rossoneri, facendo indispettire Valeri che lo aveva ammonito in un primo momento, rettificando poi la sanzione per il procrastinare delle proteste da parte del portiere di Castellammare di Stabia.


Leggi anche:


Le motivazioni della sanzione

Nel comunicato del giudice sportivo le motivazioni sono ovvie ed evidenti, dove al portiere viene imputato un atteggiamento irrispettoso verso l’arbitro che lo aveva inizialmente ammonito per proteste.

Fortunatamente per il portiere rossonero, Valeri non ha riscontrato aggravanti che avrebbero potuto portare a una squalifica più pesante. Il portiere salterà sicuramente i quarti di finale contro l’Inter tornando a disposizione per un eventuale semifinale o per gli ottavi della prossima Coppa Italia.