Simakan al Milan, non è finita: novità dalla Francia

Il Milan potrebbe non aver abbandonato completamente la pista Simakan. La dirigenza rossonera ha un piano alternativo, scrivono in Francia.

Milan nuovo piano Simakan
Mohamed Simakan e Sun Menahem (©Getty Images)

Negli ultimi giorni circolano notizie contrastanti sul futuro di Mohamed Simakan. È risaputo che Milan e Lipsia si sono dati battaglia per il giocatore, il cui destino è incerto.

A complicare tutto l’infortunio al ginocchio che terrà il difensore fuori per circa due mesi. I contatti con lo Strasburgo  e l’entourage del giocatore ci sono stati comunque, però rimane da capire se il club rossonero abbia deciso di abbandonare la pista. Nelle ultime ore si parla di una trattativa avanzata per Fikayo Timore del Chelsea.


Leggi anche:


Calciomercato Milan, piano alternativo per Simakan?

Secondo quanto rivelato in Francia dal portale Le10Sport.com, il Milan avrebbe cambiato posizione su Simakan. L’idea della dirigenza rossonera sarebbe quella di acquistare subito il giocatore e di lasciarlo in prestito fino al termine della stagione allo Strasburgo.

Ma il Milan non vorrebbe uno sconto sul prezzo del cartellino. L’offerta da 15 milioni di euro più 3 di bonus non aveva convinto la società francese, che chiedeva 20 milioni per la cessione di Simakan. Vedremo se lo Strasburgo deciderà di rivedere le proprie pretese economiche.

Da non dimenticare il Lipsia, che aveva proposto dall’inizio l’acquisto immediato lasciando il calciatore in Francia fino a fine campionato. Il club di proprietà della Red Bull è in forte pressing, anche perché in estate venderà Dayot Upamecano e vuole bloccare subito il sostituto.