Mandzukic al Milan, riflessioni in corso | Il punto sull’affare

Il Milan deve ancora decidere se accelerare per l’ingaggio di Mandzukic. I contatti sono in corso e la società sta facendo delle valutazioni.

Mandzukic Milan trattativa
Mario Mandzukic (©Getty Images)

Il Milan è deciso a prendere una prima punta e tra le opzioni considerate c’è Mario Mandzukic. Nonostante non giochi da diversi mesi, il club pensa che potrebbe dare un importante contributo.

L’ex centravanti di Bayern Monaco, Atletico Madrid e Juventus ha messo in standby altre offerte per dare priorità alla trattativa con la società rossonera. L’idea di tornare a giocare in Serie A gli è molto gradita e spera che l’operazione possa concretizzarsi a breve.


Leggi anche:


Calciomercato Milan, il punto su Mandzukic

Il Milan sta facendo alcune valutazioni finali prima di decidere se affondare il colpo Mandzukic. Paolo Maldini, Frederic Massara e Ivan Gazidis devono considerare il suo stato di forma, l’impatto che avrebbe nello spogliatoio e anche l’aspetto contrattuale.

Il Corriere dello Sport conferma che il 34enne croato potrebbe firmare un contratto di sei mesi con opzione per un prolungamento annuale. Il giocatore ha grande voglia di rimettersi in gioco in una piazza importante e quella di Milano sarebbe ideale per lui. Ha vinto tanto in carriera e a Milanello porterebbe molto a livello di esperienza e mentalità.

Potrebbe essere un buon vice di Zlatan Ibrahimovic, titolare indiscusso della squadra di Stefano Pioli ma anche attaccante che a volte ha dei problemi fisici e che di conseguenza va gestito. Avere un’alternativa con caratteristiche da vera prima punta, quindi diverse da quelle di Rafael Leao e Ante Rebic, sarebbe prezioso. Il giovane Lorenzo Colombo è ancora troppo acerbo per sostituire efficacemente lo svedese.