Mandzukic al Milan, cosa ne pensano giornalisti e opinionisti

Il trasferimento di Mario Mandzukic è uno dei temi più discussi dell’attualità calcistici. Numerosi i pareri autorevoli espressi a riguardo. Ve ne riportiamo alcuni

Mario Mandzukic Milan
Mario Mandzukic (Getty Images)

Un acquisto inaspettato e molto commentato quello di Mario Mandzukic. Alle consuete e inevitabili diatribe social tra tifosi milanisti e non solo divisi tra opposte fazioni, tra chi ne esalta l’arrivo e chi, invece, resta molto prudente, si aggiungono i commenti di chi racconta ogni giorno il calcio in tv, sul web o sui giornali.

Una serie di pareri autorevoli, di cui di seguito ve ne riportiamo alcuni, che confermano, comunque la si pensi, come l’arrivo del croato al Milan oltre a scuotere un calciomercato di gennaio piuttosto piatto possa influire sul campionato con i rossoneri lanciatissimi in testa alla classifica. In che modo ? Tante le previsioni in attesa della risposta di Mandzukic sul campo.

I commenti dei giornalisti

Mario Sconcerti : ” Può essere un’aggiunta importante, decisiva. Sarebbe un’alternativa a Ibrahimovic ma dobbiamo vedere come sta, non gioca da molto.

Roberto Perrone: ” Su Ibrahimovic mi sono sbagliato e ho dovuto assolutamente ricredermi. Mandzukic è un vero e proprio rinforzo per il Milan. Visto come sta andando la stagione, lo hanno preso per migliorare la squadra.

Giancarlo Padovan: “Se sei primo in campionato devi pensare allo Scudetto. Mandzukic sarà un innesto importante sia come vice Ibra che come attaccante esterno.”

Franco Ordine:La mia discriminate è solo legata alle condizioni fisiche. Se Mandzukic raggiunge una certa forma fisica a chi toglie il posto. A Rebic ?  A Leao ? Se vuoi giocare ad alti livelli non puoi farti questi problemi. Il grande Milan aveva Van Basten in campo e Papin in panchina ..


Leggi anche


Sandro Piccinini: “Non conosco le sue condizioni fisiche. Può essere un’alternativa. Con Ibrahimovic e Leao che occupa diverse posizioni, il reparto d’attacco del Milan è pieno.”

Riccardo Gentile: “Non arriva da un grande momento ma per il Milan è una grande opportunità. Può fare sia il centravanti che l’attacco esterno a sinistra. Per me è un grande rinforzo.”

Matteo Marani: ” Se starà bene, Mandzukic sarà un rinforzo utile per far ruotare gli uomini in attacco. La dirigenza ha rafforzato la squadra e vuole puntare in grande.”

Stefano De Grandis:Ha fatto più ruoli in carriera ma nel 4-2-3-1 del Milan non lo vedo attaccante esterno. Lo vedo più centravanti.

Maurizio Compagnoni: “E’ un’operazione brillante, un’ottima soluzione. Il Milan lo ha preso per fare l’alternativa a Ibrahimovic. L’unico interrogativo è sulle sue condizioni fisiche.

Michele Criscitiello: “Con Mandzukic che si unisce a Ibra, Leao e Rebic, il Milan va a sistemare seriamente il reparto avanzato, alla faccia di chi ritiene che il mercato di gennaio sia inutile. Da non dimenticare che Ibra e Kjaer sono stati ingaggiati nello scorso mercato di riparazione. ”

Bruno Longhi:Con l’acquisto di Mandzukic il Milan fa capire inequivocabilmente che punta allo Scudetto.

Federico Casotti: “Se sta bene, Mandzukic è il classico tipo di operazione che si ripaga da sola con un paio di gol decisivi da qui a maggio.

Mario Mandzukic
Mario Mandzukic (Getty Images)

Gli opinionisti

Alessandro Del Piero: “E’ un grandissimo acquisto. Ha tenacia, sa come vincere e si inserirà bene perché conosce molto bene il campionato italiano. Il Milan ha fatto una grandissima mossa.

Massimo Ambrosini: “Il Milan ha un progetto che può raccogliere frutti a lungo termine ma anche quest’anno e l’arrivo di Mandzukic lo dimostra. Come lo vedo ? Ha avuto il placet di Ibra. Non vedo particolari problemi.

Antonio Cassano: “Secondo me farà una grande fatica. La squadra ormai gira. Ci vuole un mese, un mese e mezzo per riprendere. Non so quanto può essere utile però hanno fatto un grande acquisto.”

Alessio Tacchinardi: “Mandzukic al Milan farà bene perché è forte ed ha personalità. Può aiutare molto se è integro fisicamente anche se non ha il posto fisso in squadra. Per me lo sa anche lui e il Milan ha capito che ora serve continuità per arrivare fino in fondo.”

Beppe Bergomi: “Mandzukic al Milan  ? Sono sempre per i calciatori fisici  e il Milan in questo mercato ha fatto queste mosse, vedi Meité. Può giocare in diversi ruoli e ha un bel caratterino.