Supercoppa, vince la Juve: Pirlo batte Gattuso, decide Ronaldo

La Juventus vince la Supercoppa Italiana 2021 con il risultato di 2-0. Reti di Ronaldo e Morata. Pirlo batte il Napoli dell’amico Gattuso

Gattuso Pirlo
Gennaro Gattuso e Andrea Pirlo (©Getty Images)

La Supercoppa Italiana 2021 va alla Juventus. Per Andrea Pirlo è il primo trofeo da allenatore, lo conquista grazie al successo ai danni dell’amico di sempre Gennaro Gattuso e del suo Napoli. Il risultato finale è di 2-0: le reti di Cristiano Ronaldo a metà secondo tempo e di Alvaro Morata praticamente a fine partite, con i partenopei tutti in avanti alla disperata ricerca del pari.

Gran parte del merito di questa vittoria della Juve è però di Szceszny, autore di un miracolo nel primo tempo e di un altro nei minuti di recupero su deviazione di Chiellini. Davvero due parate fondamentali che hanno consetito alla Juve di portare a casa questo trofeo. Si tratta di una rivincita dopo la Coppa Italia persa l’estate scorsa proprio contro il Napoli; l’allora allenatore della Juve era però Maurizio Sarri.


Leggi anche:


Insigne sbaglia un rigore

Una partita da dimenticare per Lorenzo Insigne, il capitano del Napoli. Poco dopo l’80esimo, infatti, l’arbitro ha assegnato un rigore agli azzurri per un fallo di McKennie su Mertens. C’era una grande opportunità di segnare il pareggio, ma invece il numero 24 azzurro ha clamorosamente sbagliato.

Insigne
Lorenzo Insigne sbaglia il rigore (©Getty Images)

Addirittura l’ha buttata fuori, dopo che aveva spiazzato Szceszny. Un episodio che ha condizionato tutto il finale di partita di Insigne, uscito poi dal campo a fine match in lacrime per un errore che gli resterà nella testa per molto tempo ancora…