Calciomercato Milan – Belotti, incognita rinnovo: Maldini segue interessato

Andrea Belotti ha un contratto sino al 2022 col Torino. La società granata lavorerà presto al rinnovo, ma attenzione al Milan che ha da tempo gli occhi su di lui

Calciomercato Milan Belotti scadenza contratto
Andrea Belotti (©Getty Images)

Andrea Belotti è indubbiamente uno degli attaccanti più validi del panorama calcistico italiano. È ormai una bandiera del Torino, con il quale ha segnato già 9 reti nell’attuale stagione. Eppure i granata non stanno attraversando un bel periodo, troppo vicini alla zona retrocessione, hanno da poco cambiato allenatore. Con Davide Nicola, subentrato a Giampaolo, qualcosa sembra si stia muovendo in positivo.

Ma è ancora troppo presto per fare previsioni.

Il Torino, oltre al mercato, è già proiettato in ottica rinnovi, soprattutto per quanto riguarda quello di Andrea Belotti. Le prestazioni del giocatore sono essenziali al rendimento di tutta la squadra e la società granata vuole far di tutto per rinnovare il contratto del gallo, in scadenza nel 2022. Cairo, presidente del Torino, comprende benissimo la situazione e sa quante squadre sarebbero interessate ad acquistare Belotti. Il Milan, fra tutti, è il club che ha mostrato un concreto interesse per lui negli anni passati.


Leggi anche:


Milan alla finestra per Belotti

Secondo quanto riportato da TuttoSport, il Torino è pronto a pensare al rinnovo del contratto di Andrea Belotti, non appena la finestra del calciomercato si sarà chiusa. Secondo il quotidiano sportivo non sarà un’impresa facile. Le prestazioni dell’attaccante granata mostrano quella qualità in più, rispetto al resto della squadra. Ed è forse giunto il momento del salto di qualità per il 27enne.

A meno di un aumento dell’ ingaggio importante, da parte della società torinese, non sarà semplice far fronte alle avance di tante big d’Italia e d’Europa che vorrebbero accaparrarsi Belotti. Il Milan fra tutti è in pressing sull’attaccante da molto tempo. Già, nell’era Mirabelli e Fassone era stato tentato il colpo dei rossoneri, ma gli 80 mln di euro richiesti da Cairo hanno bloccato l’affare.

Chissà se in estate, qualcosa non possa cambiare. Un contratto in scadenza privo di rinnovo, farebbe abbassare, e non di poco, il prezzo del cartellino di Andrea Belotti.