Milan, testa al derby: scatta l’ora di Mandzukic

Ieri l’esordio nel finale, martedì potrebbe invece già essere titolare. Mandzukic è pronto a dare una mano al Milan.

Mandzukic titolare
Mario Mandzukic (©Getty Images)

Confortante l’ingresso in campo di Mario Mandzukic ieri sera, nel finale disperato di Milan-Atalanta.

Nel tentativo di recuperare e riaprire la partita, Stefano Pioli lo ha gettato nella mischia, schierandolo a destra nel tridente con l’amico Rebic e Ibrahimovic.

Venti minuti in cui Mandzukic ha dimostrato già parte delle sue qualità assolute: forza e concretezza, tanto da calciare ben due volte verso la porta avversaria e sfiorare subito il suo primo gol in rossonero.


Leggi anche:


Pioli studia la formazione per Milan-Inter di coppa

Secondo la Gazzetta dello Sport Mandzukic sarebbe ormai pronto a giocare, come ammesso da mister Pioli anche ieri nel dopo partita.

Poche parole e tanti fatti sul campo per il croato, che ha voglia di rivalsa dopo l’addio non troppo sereno alla Juventus di un anno fa.

Martedì intanto c’è il derby di Coppa Italia contro l’Inter. Se Antonio Conte ha già dichiarato di voler fare turnover, Pioli sta ragionando su chi far rifiatare e chi invece schierare dall’inizio.

Salgono le quotazioni di Mandzukic, che potrebbe giocare dal 1′ minuto, magari al posto di Ibrahimovic e provare una staffetta tra i due.

Nel 4-2-3-1 di coppa ritroveranno sicuramente spazio anche Brahim Diaz e Saelemaekers, mentre dovrebbero meritare un turno di riposo i vari Calabria, Kjaer e Tonali. Ancora certamente out Bennacer e Calhanoglu.

La probabile formazione del derby: Tatarusanu; Dalot, Musacchio, Romagnoli, T.Hernandez; Krunic, Kessie; Saelemaekers, Diaz, Rebic; Mandzukic.