Milan, il rendimento da trasferta è da record: raggiunti due primati

Striscia record esterna per il Milan, che con il successo a Bologna tocca due record del nostro campionato. 

Kessiè, Theo e Romagnoli (2)
Kessiè, Theo, Romagnoli (©Getty Images)

Il Milan continua a macinare punti in trasferta, dove il 10 gare lontane da San Siro ha registrato 28 punti, ben dieci punti in più rispetto al bottino casalingo. Una striscia che conta nove trionfi e un pareggio lontano dalle mura amiche, con la sola “X” a Genova contro il Genoa.

Impressiona anche il numero delle reti in trasferta, dove le marcature sono 21 realizzate e 8 subite, contro le 20 segnate e le 15 incassate a Milano.


Leggi anche:


Trasferte da record

Il rendimento lontano da Milano è da record, e questa volta non per modo di dire, dove il Diavolo ha toccato due record a Bologna, uno condiviso e uno personale. Il Milan, grazie alle 9 vittorie e un pareggio esterno, eguaglia il rendimento di Napoli (2017-2018) e Juventus (2018-2019) nelle prime dieci gare esterne in Serie A.

Pioli, inoltre, batte anche il record di Capello per il numero di partite esterne in gol consecutive: 20 contro le 19 di Don Fabio.