Belotti, rinnovo incerto: ultimo tentativo di Cairo

Le ultime sul futuro di Andrea Belotti, capitano del Torino che potrebbe anche lasciare i granata in estate.

Belotti rinnovo incerto
Andrea Belotti (Getty Images)

E’ rimasto a Torino come uomo-simbolo e capitano, anche per cercare di salvare una stagione finora davvero drammatica.

Ma il futuro di Andrea Belotti potrebbe essere lontano dalla maglia granata, dopo i tanti anni passati a difendere il suo club.

Molti i rumors recenti su un possibile addio del classe ’93 a giugno, al termine di questo campionato. Belotti è infatti sul taccuino di molti club europei.


Leggi anche:


Cairo: “Rinnovo Belotti? Dipende da lui”

Il ‘Gallo‘ ora è chiamato a decidere cosa fare in futuro. Se provare il salto di qualità lasciando Torino oppure legarsi ancora alla squadra granata.

A parlare del destino di Belotti è stato quest’oggi Urbano Cairo, patron del Toro intervenuto dopo l’assemblea di Lega a Milano.

Abbiamo già prolungato una volta e la nostra volontà è di rinnovare ancora – ha ammesso speranzoso Cairo – Tutto dipende da Belotti. Siamo pronti a fare un’offerta vantaggiosa, chiaramente è lui che deve convincersi sul nostro progetto”.

Una sorta di ultima chiamata per il Torino per cercare di blindare il suo calciatore più rappresentativo. Belotti ha attualmente il contratto in scadenza a giugno 2022.

Il Milan in teoria è uno dei club che potrebbero approfittare dell’eventuale rottura tra le parti. Belotti in passato è stato cercato dai rossoneri, soprattutto nell’estate 2017 dall’ex d.s. Massimiliano Mirabelli.