Milan senza sudamericani: non succedeva da 24 anni

Il Milan non avrà a disposizione alcun calciatore sudamericano d’ora in avanti. L’ultima volta è accaduto nel 1996-97.

Milan senza sudamericani
Mateo Musacchio (©Getty Images)

Oggi la Gazzetta dello Sport ha tirato in ballo un particolare relativo alla composizione della rosa del Milan in questa stagione.

Durante il mercato di gennaio i rossoneri hanno ceduto i difensori Mateo Musacchio e Leo Duarte, un argentino ed un brasiliano.

Con la partenza di questi due calciatori, il Milan attualmente non presenta in rosa neanche un calciatore di origine sudamericana.


Leggi anche: 


Milan, il precedente del 1996-1997

Da oggi fino a giugno il Milan dunque non potrà contare su talenti sudamericani per il proseguo della stagione.

Una situazione anomala nella storia rossonera, che ha sempre accolto volentieri calciatori arrivati da oltreoceano.

L’ultima volta che il Milan fu nella stessa situazione risale a 24 anni fa. Era la stagione 1996-97 e nella rosa milanista non era presente neanche un elemento proveniente dal Sud America.

Quella fu l’ultima annata senza sudamericani, tranne il tecnico uruguayano Oscar Tabarez che fu comunque esonerato con mesi di anticipo.

Nell’estate successiva arrivarono invece i brasiliani André Cruz e Leonardo per far ripartire la tradizione ‘latina’ nel Milan. Chissà che non capiti la stessa cosa nell’estate 2021.