Calciomercato Milan, sfida Maldini-Paratici: la Juve vuole il difensore!

La Juventus vuole il difensore da tempo nel mirino del Milan e di Maldini. Si potrebbe accendere una grande sfida di mercato!

Milankovic
Nikola Milankovic (©Getty Images)

Il calciomercato è finito da meno di una settimane me le indiscrezioni continuano a circolare. Il Milan, ora concentrato sulla corsa alla Champions, ha individuato quelli che potrebbero essere i prossimi obiettivi. Florian Thauvin, in scadenza col Marsiglia, è in cima alla lista, ma non è l’unico.

Non è una notizia che Stefano Pioli ha da tempo in mente un nome per la difesa. Lo ha allenato alla Fiorentina ed è convinto possa fare benissimo anche al Milan. Per diversi mesi questo calciatore è stato accostato ai rossoneri: il suo procuratore è molto vicino a Maldini e Massara perché cura anche gli interessi di Ante Rebic (e di Luka Jovic, cercato a lungo per l’attacco). Si tratta di Nikola Milenkovic, uno dei pilastri della Fiorentina di questi ultimi anni. Oltre alle richieste molto alte della viola, adesso c’è da superare una difficile concorrenza.


Leggi anche:


La Juve punta Milenkovic

Come riportato da Calciomercato.it, la Juventus avrebbe messo nel mirino Milenkovic per ringiovanire la difesa. Il serbo attualmente è valutato 35 milioni; Paratici vuole provare ad abbassare le richieste della viola sfruttando gli ottimi rapporti con la società di Commisso. Soltanto pochi mesi fa le due parti hanno concluso per 60 milioni l’affare Federico Chiesa. I bianconeri puntano molto su questo per provare a prendere il difensore serbo.

Il Milan e Maldini restano alla finestra. Milenkovic è molto legato a Pioli e questo è un elemento da non sottovalutare. In ogni caso, e questo vale per chiunque squadra lo voglia, bisogna fare i conti con le altissime richieste della Fiorentina. Un ulteriore assist a rossoneri e bianconeri è però la situazione contrattuale: in scadenza nel 2022, non ha ancora trovato un accordo per il rinnovo e lui stesso non sembra interessato a firmarlo. In estate quindi sarà addio e la Fiorentina non potrà tirare troppo la corda sul prezzo…