Juventus-Roma: gol e sintesi partita | Video Highlights Serie A

La cronaca e gli highlights di Juventus-Roma, match della 21.a giornata di Serie A 

Juventus-Roma
Juventus-Roma (Getty Images)

Inizio di match equilibrato poi ci pensa Cristiano Ronaldo a sbloccare il punteggio al 10′ con un gol da campione. Assist di Alex Sandro e conclusione di prima intenzione del portoghese che batte imparabilmente Lopez all’angolino. L’1-0 galvanizza la Juventus che va vicina al raddoppio ancora con un Ronaldo ispiratissimo. Stavolta però il tiro del bianconero si infrange sulla traversa e rimbalza poco prima della linea di porta. Simpatica, poco dopo, la scena tra CR7 e l’arbitro Orsato con il calciatore che chiede all’arbitro di fargli vedere l’orologio per la goal line technology.

La Roma resta comunque in partita. Il pericolo più grande per Szczęsny arriva da una conclusione al volo di Cristante che termina poco fuori. Sarebbe stato un gran gol per il centrocampista, capitano di giornata, con Dzeko inizialmente in panchina dopo gli screzi dei giorni scorsi con Fonseca. Nel finale, Ronaldo ancora pericoloso con Lopez che respinge in tuffo. Al 45′, bianconeri avanti con merito 1-0.


Leggi anche


Juve-Roma, il secondo tempo

La ripresa inizia a ritmi più bassi. La Juve arretra e la Roma sembra più intraprendente anche se le occasioni da gol latitano. Poco da segnalare nei primi venti minuti. Basta un guizzo alla Juventus per raddoppiare. Al 70′ Kulusevski, appena entrato in campo, serve l’assist per Ronaldo dall’interno dell’area di rigore. Sulla traiettoria si ritrova Ibanez che in scivolata insacca il più classico degli autogol per il 2-0.

PER IL VIDEO CON I GOL E GLI HIGHLIGHTS DI JUVE-ROMA | CLICCA QUI 

Il doppio svantaggio è una mazzata per i giallorossi che provano a riversarsi in attacco. Un colpo di testa di Dzeko terminato poco fuori è l’unica vera occasione per gli uomini di Fonseca che incassano un’altra sconfitta negli scontri diretti con le formazioni di alta classifica. Per la Juve terza vittoria di fila e provvisorio -4 (con una partita ancora da recuperare con il Napoli) dal Milan impegnato domani contro il Crotone. La Roma resta a -6 dai rossoneri . Con i tre punti con i calabresi, Ibra e compagni possono staccare ulteriormente una rivale nella zona Champions.