Stroppa: “Non siamo stati attenti, bello ritrovare Maldini”

Giovanni Stroppa, ex calciatore del Milan e tecnico del Crotone, analizza con amarezza la sconfitta patita ai danni del Milan.

Giovanni Stroppa
Giovanni Stroppa (©Getty Images)

L’allenatore dei calabresi, Giovanni Stroppa, analizza con amarezza la gara persa ampiamente contro il Milan. Il tecnico dei rosso blu, con un passato da giocatore nel Milan, si rammarica per le disattenzioni sui gol, soprattutto quelli siglati da Ibrahimovic.


Leggi anche:


Le parole dell’allenatore del Crotone

Giovanni Stroppa, raggiunto dai microfoni di Sky, ha commentato così la gara:

I motivi della sconfitta

“Abbiamo fatto degli errori sui gol, specie sui primi. Nel secondo tempo siamo entrati, prima soffrivamo bene creando delle opportunità prima del calo”.

Reazione mancata

“Oggi siamo stati pratici, abbiamo fatto una buona gara ma è mancata la reazione dopo i gol, non abbiamo mostrato il nostro carattere”.

Sui primi due gol

“Oggi abbiamo preso un altro gol da rimessa laterale, come a Genova. Il primo gol e un uno-due nello stretto. Ibra va marcato stretto, non siamo stati attenti”.

Ritrovare l’amico Maldini

“Maldini lo conosco dall’età di dieci anni, sin dal settore giovanile, è bello ritrovarlo”.