Calabria squalificato | Nuova occasione per Dalot

Stefano Pioli dovrà fare a meno di uno dei titolatissimi di questo Milan, Davide Calabria. Occasione importante dunque per Diogo Dalot. Il portoghese, di proprietà del Manchester United, è chiamato a convincere per guadagnarsi un riscatto ancora tutto da scrivere

Diogo Dalot Milan riscatto
Diogo Dalot (©Getty Images)

Lo stop di Davide Calabria – ufficializzato oggi dal Giudice Sportivo – rappresenta un’occasione importante per Diogo Dalot. Il terzino portoghese è arrivato in Italia ad inizio stagione dal Manchester United con la formula del prestito secco, con la decisione, tra le parti, di aggiornarsi più avanti.

I rossoneri e i Red Devils saranno dunque chiamati a sedersi attorno ad un tavolo per definire il futuro di Dalot. Le voci che volevano il Milan pronto a mettere sul tavolo 17 milioni di euro per riscattarlo non hanno trovato conferme.


Leggi anche:


Operazione riscatto

Le prossime settimane, in cui si tornerà a giocare ogni tre giorni, saranno fondamentali per Dalot. Il calciatore avrà la possibilità di mettersi in mostra e dimostrare di aver fatto progressi significativi rispetto ad inizio stagione.

Come dicevamo, il terzino non ha convinto in pieno. Decisamente meglio in fase offensiva che in quella difensiva. Già lo Spezia di Vincenzo Italiano, molto abile ad attaccare sugli esterni, sarà un importante banco di prova.

Un esame da superare per conquistare totalmente il Milan, che apprezza il calciatore, ma che non ha ancora deciso quanto investire su di lui. Servirà ovviamente poi trovare un accordo con il Manchester United.

Manchester lontano

I Red Devils – stando agli ultimi rumors di calciomercato – non sembrano intenzionati a puntare su di lui tanto da essere alla ricerca di un nuovo terzino destro. Anche la pista Barcellona sembra raffreddarsi. I blaugrana hanno altre priorità e in estate farà ritorno in Catalogna, Emerson Royal. Un nome che i tifosi del Milan conoscono bene: in estate il brasiliano era il nome in cima alla lista dei desideri della dirigenza rossonera, prima di virare, appunto, su Dalot.

Dalot, dunque, dovrebbe scendere in campo dal primo minuto contro lo Spezia. Un’eventuale panchina – con la scelta di Kalulu al suo posto – sarebbe un chiaro segnale di bocciatura. Ad oggi però è il portoghese in vantaggio per prendere il posto di Calabria.