Capello e la visita a Milanello: “Sono rimasto a bocca aperta”

Capello è rimasto particolarmente impressionato dal Milan nella visita al centro sportivo di venerdì. Le dichiarazioni a Sky Sport che faranno impazzire i tifosi

Capello a Milanello
Fabio Capello e Stefano Pioli (acmilan.com)

Un Milan da Scudetto. Dopo la visita a Milanello di venerdì, Fabio Capello non ha alcun dubbio sul reale valore dei rossoneri. In effetti, è difficile dire il contrario dopo queste prime 21 partite di campionato. La squadra di Stefano Pioli vince, propone un bel calcio e ha delle individualità importanti, una su tutte: Zlatan Ibrahimovic.

Fra l’attaccante svedese e Capello c’è un rapporto importante. I due hanno lavorato insieme alla Juventus e Zlatan sa quanto Don Fabio è stato decisivo nella sua carriera. Tutti conoscono ormai la storia sui tiri: arrivato in Italia, Ibra non sapeva calciare bene in porta. Capello, grazie anche a qualche video di Marco Van Basten, lo ha aiutato a farlo diventare poi un suo punto di forza. I due venerdì a Milanello si sono parlati e l’incontro, così come quello con Maldini – altro ex calciatore di Capello -, è stato immortalato in alcune foto.


Leggi anche:


Capello elogia il Milan

A 4 giorni di distanza da quella visita, l’ex allenatore ha espresso il suo parere su ciò che ha visto. Infatti quel giorno ha avuto modo di assistere all’allenamento diretto da Pioli. Una possibilità che non ha fatto altro che alimentare le sue convinzioni su questo Milan. Ciò che ha detto a Sky Sport in un collegamento di pochi minuti fa, infatti, è davvero molto importante. Ecco di seguito le dichiarazioni di Capello su quanto ha visto a Milanello:

La squadra mi è piaciuta tantissimo. Mi ha colpito il fatto che c’è allegria e al tempo stesso attenzione e voglia di fare. Vedo spirito di gruppo e tutti questi sono fattori importanti. Dal punto di vista tattico, il Milan ha immagazzinato le richieste di Pioli e ora lo sta facendo molto bene. Nonostante le tante assenze, è rimasto primo e può davvero puntare al campionato. L’Inter è forte, ma questo Milan è divertente: sono rimasto davvero a bocca aperta”.

Capello non è il primo a sottolineare un aspetto importante di questo Milan: l’allegria, l’entusiasmo e la grande voglia di fare. Lo stesso Ibrahimovic, nelle sue varie interviste, lo ha ripetuto più volte. E lo ha fatto anche Mario Mandzukic, uno che nel calcio ne ha viste davvero tante: “Mi ha colpito l’entusiasmo che c’è in tutto l’ambiente“, disse nella conferenza stampa di presentazione. Inutile negarlo: questo è un aspetto davvero molto importante e che rende una squadra più forte.