Infortuni Milan, Kjaer e Bennacer ok: mancano solo due rientri

Il Milan sta, per fortuna, uscendo dal brutto periodo causato dalle tante assenze tra infortuni e Covid. Manca soltanto il rientro di Tonali e Brahim Diaz 

Rientro Tonali e Brahim Diaz
Tonali e Brahim Diaz (©Getty Images)

Il mese di gennaio è stato alquanto sfortunato per i rossoneri. Tra i vari infortuni e le diverse positività al Covid 19, il Milan è apparso decimato in tante gare. Siamo a conoscenza ormai della grande forza di questa squadra, che è stata capace di far fronte ad ogni tipo di difficoltà. Ma è chiaro che quando hai 7-8 giocatori indisponibili il cammino può apparire molto più in salita.

Ci basta pensare al match giocato contro la Juventus il 6 gennaio: una sconfitta per i rossoneri scaturita proprio dalla mancanza di validi ricambi in panchina; una gara persa essenzialmente nel secondo tempo, quando toccava mettere in campo forze fresche e comunque di qualità.

Ad ogni modo, quel mese è ormai passato, e grazie ai tre nuovi acquisti, oggi il Milan può contare su una rosa più folta. È vero anche che le tegole dovute agli infortuni non sono state del tutto superate. Ci basta a pensare a Kjaer, Brahim Diaz e Tonali per rendercene conto.

Ma anche sotto quest’aspetto sembra che stia tornando il sereno a Milanello.


Leggi anche:


Le news dall’infermeria rossonera

Bennacer è stata un’altra pedina dello scacchiere di Pioli a mancare nell’ultima gara di campionato, dove c’è stato Meite a sostituirlo. Per fortuna, l’algerino è guarito dalla bronchite che lo aveva fermato e già ad inizio settimana si è allenato in gruppo.

Andando agli infortuni, Peppe Di Stefano l’inviato Sky a Milanello, ha fatto sapere che anche Kjaer è completamente recuperato dato che già da due giorni si allena insieme al resto dei compagni. Il giornalista ha anche informato che Tonali è in via di recupero dalla borsite all’anca, e che già nelle prossime ore rientrerà in gruppo ad allenarsi.

Se così fosse, il giovane Sandro potrebbe figurare tra i convocati in vista del match contro lo Spezia. All’appello manca solo Brahim Diaz: il trequartista spagnolo è ancora alle prese con l’infortunio ma il suo recupero procede bene. Si spera di riaverlo presto in squadra, dato che con gli impegni di Europa League alle porte, Calhanoglu avrà bisogno di rifiatare, e Brahim si è dimostrato all’altezza di sostituirlo con qualità.