Calciomercato Milan, assalto al fantasista: lo vuole Pioli!

Il Milan guarda in casa Chelsea per rafforzare la rosa. Dalla Spagna arrivano conferme in merito all’interesse per Hakim Ziyech, che potrebbe lasciare Londra in estate

Pioli Milan Ziyech
Stefano Pioli (© Getty Images)

Il Milan guarda ancora in casa Chelsea per rafforzare il proprio organico. Il club inglese è certamente una bottega cara, come dimostra l’affare Fikayo Tomori, prelevato in prestito, durante il calciomercato di gennaio, con diritto di riscatto fissato a circa 28 milioni di euro.

L’ultima idea, come raccontato nei giorni scorsi, porta ad Hakim Ziyech. Il fantasista marocchino rappresenterebbe il rinforzo perfetto per qualità, per la corsia destra. I rossoneri non sono per nulla soddisfatti delle prestazioni di Samu Castillejo. Il solo Saelemaekers, condizionato nelle ultime uscite da una situazione fisica ancora precaria dopo l’infortunio, non può bastare.


Leggi anche:


Rinforzo necesario sulla destra

Da mesi, ormai, si fa il nome di Florian Thauvin, obiettivo certamente più facile da raggiungere. Il calciatore francese ha, infatti, un contratto in scadenza con il Marsiglia il prossimo 30 giugno ed è dunque libero di accordarsi con qualsiasi squadra.

Si è parlato di una bozza di contratto a circa 3 milioni di euro netti a stagione. Servirà battere la concorrenza di altre squadre, Siviglia su tutte.

Conferme per Ziyech

Tornando a Ziyech, il marocchino è certamente un obiettivo più complicato ma dalla Spagna confermano l’interessamento da parte del Milan. I rossoneri – riporta TodoFichajes – avrebbero contatto il Chelsea per conoscere la situazione del giocatore. Il marocchino – si legge – sarebbe un’espressa richiesta di Stefano Pioli, che lo apprezza particolarmente già dai tempi dell’Ajax.

Il giocatore è stato pagato ben 37 milioni di euro e il Chelsea non vorrebbe disperdere l’investimento fatto ma tra Ziyech e Tuchel non è scattato ancora il feeling e potrebbe essere lo stesso giocatore a chiedere la cessione.

In stagione tra Premier League e coppe, l’ex Ajax ha giocato 19 partite, andando a segno solo due volte, contro il Krasnodar e il Burnley, e fornendo quattro assist. Nell’ultima parte di stagione è stato spesso fuori. Nessuna presenza negli ultimi tre match di Premier League e 69 minuti nella sfida di FA Cup contro il Barnsley.