Spezia-Milan, “prima” sconfitta per Saelemaekers

La sconfitta di La Spezia ha fatto crollare diversi record in casa rossonera, l’ultimo è la striscia di gare utili con Saelemaekers in campo.

Alexis Saelemaekers (©Getty Images)

L’imperativo dopo Spezia-Milan è ripartire subito, in vista delle gare di Europa League e il derby di domenica. La trasferta ligure ha fatto interrompere diversi record di squadre sul percorso in trasferta, dove la sconfitta mancava da oltre un anno e il club andava in rete lontano da San Siro da 26 gare esterne consecutive e per giunta senza calciare mai nello specchio, e non accadeva da 59 partite.

A dover rinunciare a un record è anche Alexis Saelemaekers, che perde una gara in Serie A col Milan per la prima volta da quando veste la maglia rossonera.


Leggi anche:


Albertini mantiene il suo record

Alexis Saelemaekers non riesce a battere il record detenuto da Demetrio Albertini di gare consecutive in campo senza perdere dal proprio esordio. Il belga si ferma a quota 29, mentre il regista degli anni ’90 era arrivato a quota 54, una striscia di gare in campionato lunghissima, in contesti completamente diversi.

Saelemaekers è arrivato in una formazione in cerca di rilancio, mentre Albertini ha esordito in un Milan che stava dominando la scena italiana e mondiale. Curioso come il belga sia stato fin qui un portafortuna, infatti quando è mancato in stagione il Diavolo ha perso in campionato contro Atalanta e Juventus, fin qui le prime due sconfitte in Serie A.

La sconfitta di La Spezia lo ha visto in calo, ma giovedì, in Europa League, ha l’occasione di rifarsi per arrivare al meglio al derby di domenica.