Simone Inzaghi sicuro: “Col Milan se la rigiochiamo non perdiamo”

Simone Inzaghi dopo la sconfitta in Inter-Lazio ricorda anche l’altro KO di San Siro contro il Milan a dicembre. È rammaricato per entrambe le sconfitte subite dalla sua squadra.

Simone Inzaghi Lazio
Simone Inzaghi amareggiato dopo Inter-Lazio (©Getty Images)

Simone Inzaghi non ha preso bene la sconfitta della Lazio contro l’Inter a San Siro. Dopo una serie di sei vittorie consecutive, è arrivato un KO che ha bloccato la marcia di avvicinamento dalla zona Champions League.

L’allenatore biancoceleste nel post-partita ha criticato l’arbitro Fabbri per la decisione di concedere il calcio di rigore che ha portato in vantaggio la squadra di Antonio Conte. A suo avviso tale episodio ha condizionato il match: «Penso che Fabbri – ha detto a Sky Sport – sarebbe dovuto andare al Var e rivederlo 10-12 volte, non prendere una decisione clamorosa dopo 3 secondi. Ha indirizzato una gara che stavamo dominando».


Leggi anche:


Simone Inzaghi ricorda Milan-Lazio 3-2

Calhanoglu niente può fermarmi Instagram
Theo Hernandez e Hakan Calhanoglu festeggiano in Milan-Lazio 3-2 di dicembre(©Getty Images)

La Lazio è a soli 2 punti dal quarto posto, quindi si trova in piena lotta per la conquista della qualificazione in Champions League. Inzaghi ancora rimpiange di aver perso punti contro il Milan a dicembre: «Contro il Milan – ha spiegato – se la rigiochiamo 5 volte non la perdiamo».

Il tecnico biancoceleste non ha digerito il KO subito a San Siro il 23 dicembre, quando un colpo di testa di Theo Hernandez nel recupero ha sancito la vittoria per 3-2 della squadra di Stefano Pioli e la beffa per quella di Inzaghi. Un successo fondamentale per i rossoneri, che si aggiudicarono un importante scontro diretto.

Nell’ultima giornata il Milan ha perso clamorosamente contro lo Spezia, quindi ci sono rivali che ne hanno approfittato per guadagnare punti e altre che comunque non hanno perso nulla. La lotta per lo Scudetto e la qualificazione Champions League è molto interessante in questa Serie A 2020/2021.