Calciomercato Milan, colpo turco: il centrocampista dal Galatasaray!

Il Milan è pronto a sfidare Atalanta, Monza e Sassuolo per Taylan Antalyali. Il centrocampista è di proprietà del Galatasaray

Taylan Antalyali Milan
Taylan Antalyali (© Getty Images)

Nome nuovo per il centrocampo del Milan. I rossoneri – come riporta Gianluca Di Marzio – sarebbero sulle tracce di Taylan Antalyali. Si tratta di un calciatore classe 1995 turco che si sta mettendo in mostra con la maglia del Galatasaray.

Le prestazione del mediano non sono passate inosservate e i rossoneri non sono l’unico club sulle sue tracce. Il giocatore, infatti, piace anche all’Atalanta. Trovano dunque conferme le voci – si legge – che parlavano di contatti tra il Galatasaray e l’Italia.

Antalyali ha, inoltre, suscitato l’interesse anche del Sassuolo e del Monza di Galliani e Berlusconi, che punta al massimo campionato.

Taylan Antalyali divenne un giocatore del Galatasaray nel 2019, quando lo prelevò dall’Erzurum BB per una cifra vicina ai 5 milioni di euro. Oggi il calciatore è un punto fermo dei giallorossi: nel campionato turco sono ben 23 le presenze in 25 gare. A novembre è arrivato, anche l’unico gol messo a segno in questa stagione, contro il Rizespor. Il suo attuale accordo con il Galatasaray scadrà il 30 giugno 2023.


Leggi anche:


Il centrocampo del futuro

Antalyali è un centrocampista centrale, che gioca davanti la difesa. Nel Milan di Pioli potrebbe dunque rappresentare uno dei quattro mediani a disposizione. Guardando al prossimo anno Franck Kessie, Ismael Bennacer e Sandro Tonali sono certamente dei punti fermi e salvo clamorosi colpi di scena non lasceranno il Milan in estate.

Chi rischia seriamente di non esserci, la prossima stagione, è, invece, Meite. Il francese è arrivato a gennaio dal Torino, con la formula del prestito con diritto di riscatto. Per acquistarlo a titolo definitivo il Milan dovrebbe sborsare una cifra vicina agli 8-9 milioni di euro.

Meite è chiamato a conquistarsi il riscatto in questi mesi. Al momento, però, le sue prestazioni non sono state molto positive: l’ultima apparizione, contro la Stella Rossa, è stata alquanto deludente. Dopo una prova non proprio esaltante ha perso la marcature in occasione del gol del 2 a 2. Nel match di ritorno, o magari già contro l’Inter, potrebbe avere l’occasione di riscattarsi.

Al Milan poi si interrogano, inoltre, sul futuro di Pobega. I rossoneri hanno dimostrato di voler puntare sul calciatore, che tanto bene sta facendo con lo Spezia, dopo un’ottima annata al Pordenone, ma non è da escludere un ulteriore prestito. Ci sarà da capire, inoltre, se le sue caratteristiche – sembra più adatto ad un centrocampo a tre, avendo giocato soprattutto da mezzala – possano adattarsi alle idee di Stefano Pioli.