Serie A, la classifica dopo Verona-Juventus

Buone notizie per il Milan in ottica Champions League. La Juventus di Andrea Pirlo ha pareggiato in casa del Verona di Ivan Juric 

Pirlo
Andrea Pirlo (© Getty Images)

Pareggio pesante per la Juventus di Andrea Pirlo. I bianconeri, terzi in classifica a tre punti dal Milan, non sono andati oltre l’1-1 contro il Verona di Ivan Juric.

I gialloblù hanno espresso una prestazione di coraggio per tutto il corso della partita, rischiando anche di vincerla. Dopo un primo tempo molto combattuto e terminato sullo 0-0, la Juventus è entrata molto motivata nel secondo. Il vantaggio bianconero è difatti arrivato al 49’ minuto grazie al gol del solito Cristiano Ronaldo.

Gli uomini di Juric non si sono però scoraggiati e al contrario hanno cominciato ad attaccare con insistenza l’area avversaria. Il pareggio dei veneti è poi arrivato al 77’ grazie al gol di Antonin Barak. Il ceco ha segnato da sviluppo di calcio d’angolo.

Il resto della gara ha visto ancora protagonista il Verona, che non è riuscito a trovare il vantaggio, complici le parate di uno strepitoso Szczesny.

Terzo posto invariato quindi per i bianconeri, che acquistano un solo punto. La gara di domani sera tra Roma e Milan potrà essere assolutamente decisiva per mantenere o sconvolgere le gerarchie dell’alta classifica.


Leggi anche:


CLASSIFICA SERIE A:

Inter 53 punti; Milan 49; Juventus* 46; Roma 44; Atalanta e Lazio** 43; Napoli* 40; Sassuolo* 35; Verona 35; Sampdoria 30; Bologna** 28; Genoa 26; Udinese, Fiorentina, Benevento e Spezia** 25; Torino* 20; Cagliari e Parma** 15; Crotone 12

* una partita in meno
** una partita in più