ML – Milan, il punto sugli infortunati: tegola Ibra

Ecco le condizioni di Zlatan Ibrahimovic, Hakan Calhanoglu e Ante Rebic. Le buone notizie sono legate all’attaccante croato

Ibra infortunio
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Non arrivano buone notizie per Zlatan Ibrahimovic. L’attaccante svedese così come Hakan Calhanoglu e Ante Rebic si è sottoposto ad accertamenti, dopo gli infortuni di ieri sera nel corso del match contro la Roma.

Il Milan – come raccolto dalla redazione – informa che il centravanti ha riportato una lesione del muscolo lungo dell’adduttore sinistro. Verrà rivalutato con esame strumentale fra una decina di giorni.

Gli esami strumentali per il turco, invece, hanno evidenziato un diffuso edema dei muscoli flessori mediali della coscia sinistra. Le sue condizioni verranno rivalutato secondo evoluzione clinica.

Le buone notizie, invece, sono legate all’attaccante croato, uscito per un problema all’anca: gli esami strumentali hanno, infatti, dato esito negativo.


Leggi anche:


Tempi di recupero

La notizia negativa, come detto, è legata a Zlatan Ibrahimovic. L’attaccante svedese salterà certamente le prossime due sfide di campionato, contro Udinese e Verona, così come l’andata di Europa League contro il Manchester United. La speranza di Stefano Pioli e tutto il Milan è quella di riavere il centravanti per il match contro il Napoli o per il ritorno degli ottavi contro i Red Devils.

Se ne saprà certamente di più al prossimo controllo. Chiaramente, adesso, toccherà a Rafael Leao giocare da punta centrale. Il portoghese giocherà al fianco di Ante Rebic.

Il croato, stamani, ha svolto fisioterapia a Milanello e punta ad esserci già contro l’Udinese. Un sospiro di sollievo per Stefano Pioli, che punta molto sull’ex Eintracht Francoforte.

Nulla di grave per Calhanoglu, che potrebbe recuperare nel giro di pochi giorni. Difficile che venga rischiato per la sfida contro l’Udinese ma non è da escludere un suo recupero per la partita di domenica con il Verona. La sensazione è, però, che il numero dieci torni per l’impegno contro il Manchester United.

Per la partita contro i bianconeri si scalda dunque Brahim Diaz, anche se il suo ingresso in campo contro la Roma non è stato dei migliori. Lo spagnolo non giocava una partita da più di un mese e per mercoledì è in ballottaggio con Rade Krunic.