Theo e Tomori fulmini all’Olimpico: sfiorati i 35km/h

Theo Hernandez e Fikayo Tomori hanno raggiunto una strepitosa velocità in corsa, ieri sera contro la Roma. Ecco il dato sui due difensori 

Theo Hernandez
Roma-Milan (©Getty Images)

Grande prova di forza quella di ieri sera all’Olimpico contro la squadra di Fonseca. Un Milan che ha conquistato il successo grazie ad un gran gioco di squadra. Dal primo all’ultimo rossonero, tutti hanno dato il meglio di sè in campo, lottando su ogni pallone e correndo come non si era più visto negli ultimi match.

La condizione fisica dei giocatori di Pioli è apparsa nuovamente in forma e pimpante. E il dato riguardante Theo Hernandez e Fikayo Tomori lo dimostra abbondantemente. I due difensori rossoneri, reduci da una prestazione oltre la semplice sufficienza, sono stati quelli che hanno corso più velocemente rispetto ai compagni.

Difatti, nel match-report reso noto sul sito ufficiale della Lega Serie A, è stato impossibile non notare la velocità raggiunta in Roma-Milan dai due difensori. Numeri pazzeschi che rappresentano la loro grande dinamicità e volontà di battersi per la propria squadra.


Leggi anche:


Tomori e Theo Hernandez i più veloci: i numeri

Secondo il report su Roma-Milan della Lega Serie A, Theo Hernandenz ha raggiunto i 34,3 km/h. Una velocità che non ci sbalordisce, visto che in altre occasioni aveva già dimostrato tutta la sua dinamicità.

Il dato che più ci stupisce è quello riguardante Fikayo Tomori, che ieri sera ha raggiunto in corsa i 34,02 km/h. Non conoscevamo ancora a pieno la grande velocità che il difensore inglese potesse esprimere; ma nel salvataggio difensivo effettuato su Veretout, dinnanzi a Gigio Donnarumma, Fikayo ha lanciato un grande segnale, simbolo di tutta la sua esplosività fisica.

Oltre a Theo e Tomori, sono da evidenziare anche le velocità raggiunte da Sandro Tonali (33,63 km/h) e Davide Calabria (33,02 km/h). Anche i due italiani sono stati artefici di due belle prestazioni, e le grandi corse effettuate dimostrano la grande voglia di riscatto dopo i pesanti e recenti risultati della squadra.