Tomori, che prestazione in Roma-Milan: il video con le migliori giocate

Tomori grande protagonista della vittoria del Milan contro la Roma. Il difensore inglese non ha deluso le attese confermando le buone impressioni dei match precedenti 

Tomori Roma-Milan
Tomori in Roma-Milan (Getty Images)

Nella storia recente del Milan all’epoca dei social, raramente si è assistito a una sollevazione da parte dei tifosi rossoneri per chiedere all’allenatore di schierare un calciatore non titolare. Protagonista della richiesta poi andata a buon fine è stato Fikayo Tomori, scelto da Pioli nell’undici di partenza contro la Roma al posto di Romagnoli che ha pagato con l’esclusione le ultime deludenti prestazioni, assai criticate dalla tifoseria che, in particolare, non ha perdonato al capitano il disastro contro l’Inter.

Nella bella vittoria contro i giallorossi, Tomori ha ripagato ampiamente le attese. Una prestazione da 7 pieno quella del centrale ex Chelsea che si è distinto per alcune giocate che non sono passate di certo inosservate, su tutte la scivolata che ha contrastato la conclusione a rete di Pellegrini solo davanti a Donnarumma e il recupero imperioso su Veretout lanciato a rete, “bruciato” in velocità dal difensore rossonero che, nel finale, ha sfiorato anche il gol con una deviazione in scivolata sotto rete.


Leggi anche 


Tomori, gli apprezzamenti di Capello e Di Canio

Alle giocate sopracitate, Tomori ha aggiunto precisione e concentrazione nei disimpegni sia palla al piede che nel gioco aereo. Una prestazione, quella del difensore, che è stata particolarmente apprezzata anche dagli opinionisti, in particolare da Fabio Capello e Paolo Di Canio, a Sky Calcio Club, la trasmissioni della domenica sera condotta da Fabio Caressa.

Tomori
Fikayo Tomori in Roma-Milan (©Getty Images)

Capello ha sottolineato come la presenza di un difensore veloce alla Tomori sia fondamentale per ogni squadra: “Se ne hai uno – ha commentato l’ex allenatore del Mian – sei fortunato. Il recupero nel primo tempo, senza fare fallo, è stato fantastico.” Sulla stessa lunghezza d’onda, Paolo Di Canio, il quale ha ribadito la diversa attitudine, nel ritmo e nell’impostazione di gioco, dei difensori britannici abituati a tutt’altro tipo di calcio rispetto a quello della Serie A.

PER IL VIDEO CON LE MIGLIORI GIOCATE DI TOMORI IN ROMA-MILAN | CLICCA QUI 

Insomma, un plebiscito vero e proprio per Tomori. Vedremo ora se, confortato da una simile prestazione, Pioli deciderà di schierarlo nuovamente titolare anche nei prossimi impegni al posto di Romagnoli o di Kjaer, il quale potrebbe rifiatare in vista dell’imminente tour de force di marzo tra Serie A ed Europa League. I tifosi, dal canto loro, hanno ormai davvero pochi dubbi su chi debba essere il titolare fisso in difesa.