Calciomercato Milan, futuro Vazquez: no al Real

Lucas Vazquez non rinnoverà il contratto con il Real Madrid. Il calciatore avrebbe detto no all’ultima offerta di rinnovo proposta dai blancos

Lucas Vazquez
Lucas Vazquez (© Getty Images)

Lucas Vazquez è uno dei calciatori, con il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno, monitorati dal Milan. L’esterno spagnolo non ha ancora rinnovato il proprio accordo con il Real Madrid e in Spagna sono certi che ciò non accadrà.

Il giocatore, che il prossimo primo luglio compirà 30 anni, è cresciuto nel club capitolino per il quale ha sempre giocato, a parte una parentesi di un anno all’Espanyol.

In questi anni di carriera, Vazquez ha dimostrato di saper giocare su tutta la fascia destra, sia da terzino che da esterno alto. Zinedine Zidane lo ha utilizzato parecchio in questa stagione e la volontà del Real sarebbe quella di continuare l’avventura con lo spagnolo ma a cifre diverse da quelle percepite attualmente.

Come riporta TodoFichajes, i blancos avrebbero offerto un contratto biennale, a cifre più basse. Un’offerta che sarebbe stata rispedita al mittente. Il portale sottolinea come la decisione di Vazquez sia definitiva.

Il Milan è una delle tante squadre a cui è stato accostato il calciatore. E’ evidente che il club rossonero abbia voglia di rafforzare una corsia, quella destra, che si è dimostra più debole rispetto a quella mancini.

Castillejo non ha convinto per nulla e la possibilità di una cessione si fa sempre più concreta. Serve almeno un altro calciatore da affiancare a Saelemaekers, sul quale il Milan ha intenzione di puntare.


Leggi anche:


Concorrenza e alternative

Portare a Milano Vazquez, però, non sarà per nulla facile: il portale spagnolo sostiene che le grandi favorite per la firma dell’eterno spagnolo sarebbero Tottenham, Napoli e Siviglia ma attenzione anche a Manchester United, Valencia e Atletico Madrid.

Il Milan si guarda così dunque attorno alla ricerca dell’occasione giusta. Vi abbiamo raccontato che sono tanti i calciatori, che vedranno scadere il proprio contratto a giugno, finiti nel mirino del Milan. Su queste pagine vi abbiamo parlato di Florian Thauvin, per il quale è uscito allo scoperto Paolo Maldini, ma interessa parecchio anche Otavio del Porto. Anche per loro due bisognerà fare i conti con un’importante concorrenza.