Calciomercato Milan, conferme su Calhanoglu: rinnovo ad un passo

Anche in mattinata arrivano conferme in merito al blitz di ieri a Casa Milan di Calhanoglu. Il turco è pronto a rinnovare il contratto con i rossoneri

rinnovo Calhanoglu
Villar e Calhanoglu (©Getty Images)

Sono i giorni di Hakan Calhanoglu. Il fantasista turco sarà costretto a saltare le prossime due partite di campionato, contro Udinese e Verona, ma farà di tutto per esserci già nell’andata degli ottavi di finale di Europa League, contro il Manchester United.

Il guaio muscolare non è importante e il recupero fra 8 giorni non è così impossibile. Calhanoglu vuole essere un punto di riferimento per i suoi giovani compagni, oggi, contro i Red Devils ma anche per il futuro.

Il rinnovo del contratto, in scadenza il prossimo 30 giugno, non è mai stato così vicino. Arrivano conferme in merito al blitz di ieri di Calhanoglu: il turco – riporta il Corriere della Sera – è stato a Casa Milan per incontrare la dirigenza rossonera.


Leggi anche:


Distanze colmate

Nei giorni scorsi contatti fitti tra le parti, che hanno ulteriormente ridotto le distanze. Calhanoglu, presentandosi in sede, ha ribadito, con forza, la volontà di proseguire l’avventura con la maglia del Diavolo.

Il Milan si è sempre mostrato tranquillo e ottimista, e ieri la trattativa ha intrapreso il rettilineo finale, quello che porta alla fumata bianca. Come vi abbiamo raccontato a colmare le distanze tra offerta (4 milioni) e richiesta (5) saranno i bonus, alcuni facilmente raggiungibili.

Calhanoglu, salvo clamorosi cambi di programma, dunque, continuerà a giocare con il Milan. Tra i più contenti ci sarà certamente Stefano Pioli. Il tecnico gli ha affidato le chiavi della trequarti, ritenendolo uno dei pilastri della squadra.

Calhanoglu in questi giorni dovrà riuscire a recuperare la forma perduta per via del covid, per chiudere in bellezza la stagione, per poi essere protagonista, con tutta la squadra in Champions League.

Il vice Calhanoglu

Ci sarà da capire chi sarà il vice di Calhanoglu nella stagione 2021/2022. Il futuro di Brahim Diaz, che stasera prenderà il suo posto, è infatti tutto da scrivere. Lo spagnolo è legato al Real Madrid e non vorrebbe dire addio definitivamente ai blancos. Non è da escludere che i due club decidano di rinnovare il prestito, di un ulteriore anno, del calciatore.

Il Milan si sta comunque guardando attorno, portando avanti la trattativa per Otavio del Porto, che potrebbe sbarcare a Milano a parametro zero.