Verona-Milan, si scalda Krunic | Le scelte di Pioli al Bentegodi

Cosa cambia nel Milan che domenica proverà a tornare alla vittoria contro l’Hellas Verona nella 26.a giornata di campionato.

Verona-Milan gioca Krunic
Rade Krunic (Getty Images)

Stefano Pioli cambierà certamente qualcosa nella formazione che domenica sfiderà il temibile Hellas Verona, vera e propria rivelazione della stagione 2020-2021.

Il suo Milan è uscito un po’ malconcio, un po’ deluso dalla sfida di San Siro con l’Udinese, pareggiata in extremis ma interpretata senza la consueta voglia di vincere.

Lo schieramento previsto dal Corriere dello Sport parte già da un cambio importante: Pioli chiamerà in causa Rade Krunic, jolly del centrocampo rossonero e pronto a svolgere il ruolo di raccordo tra la linea mediana e l’attacco.


Leggi anche:


Verso Verona-Milan: Krunic sulla trequarti, ballottaggio Tomori-Romagnoli

Il bosniaco classe ’93, che fino a qualche mese fa sembrava destinato a lasciare Milanello, potrebbe tornare utile allo stadio Marc’Antonio Bentegodi fin dal 1′ minuto.

Krunic dovrebbe prendere il posto di Brahim Diaz (deludente mercoledì sera) e giocare come trequartista alle spalle dell’unica punta Rafael Leao. Ovviamente con compiti più tattici e meno qualitativi dello spagnolo.

L’idea di Pioli è quella di inserire un calciatore più equilibrato e rinforzare così il centrocampo, visto che il Verona è squadra molto aggressiva e di gamba proprio nella parte centrale del campo.

Krunic non sarà l’unica novità prevista per domenica pomeriggio. Oltre all’ex Empoli ritroveranno una maglia da titolare anche Davide Calabria come terzino destro e Alexis Saelemaekers come esterno alto.

In difesa scatterà anche un ballottaggio tra Alessio Romagnoli, ancora poco convincente, e Fikayo Tomori che ha invece stupito tutti contro la Roma. Quotazioni ben in ascesa per l’anglo-canadese in prestito dal Chelsea.

Infine buone notizie sul fronte Sandro Tonali. Il regista, uscito malconcio da Milan-Udinese, ieri ha svolto le classiche terapie a Milanello, ma sarà a disposizione fin dall’inizio per la gara in casa dell’Hellas. Dovrebbe essere lui ad affiancare Franck Kessie in mediana, sempre in attesa del pieno recupero di Ismael Bennacer.

La probabile formazione del Milan: (4-2-3-1) Donnarumma; Calabria, Kjaer, Tomori (Romagnoli), T. Hernandez; Kessie, Tonali; Saelemaekers, Krunic, Rebic; Leao.