Verona-Milan, Juric si arrabbia con i giornalisti: “Vorrei insultarvi”

Le parole di Ivan Juric nel post-partita di Verona-Milan. Grande umiltà e coraggio nelle riflessioni del tecnico gialloblù

Juric intervista
Ivan Juric in Verona-Milan (©Getty Images)

Il Verona di Ivan Juric è uscito sconfitto dalla sfida casalinga contro il Milan. Una disfatta arrivata in seguito ai due gol messi a segno dai rossoneri Rade Krunic e Diogo Dalot. La squadra del tecnico croato è apparsa spompata, non al meglio delle potenzialità che solitamente mostra ad ogni match.

Della prestazione dei gialloblù ne ha parlato Ivan Juric nella conferenza stampa post Verona-Milan. Questa l’analisi del match del tecnico del Verona:


Leggi anche:


C’erano i presupposti per fare bene oggi?: Sono stati migliori loro. Fisicamente e tecnicamente sono stati e sono superiori, pur non avendo creato tantissime occasioni da gol. La mia sensazione è che la vittoria sia stata meritata dal Milan: ci siamo impegnati al massimo, ma loro sono superiori”.

Avete sottovalutato questo Milan?: Quando mi fai una domanda del genere mi viene voglia di insultarti, è una mancanza di rispetto. Il Milan, nonostante le grandi difficoltà, ha dimostrato di essere superiore. E se guardo tutto il campionato dico “tanta roba”!. Non mi viene da parlare di sottovalutazione della gara, è come accusare i miei giocatori di aver pensato di essere superiori al Milan”.

Alla fine avreste potuto riaprirla?: Abbiamo creato tre o quattro situazioni su piazzato, potevamo riaprirla certo. Alla fine mi rimane la sensazione che abbiamo forse perso contro una squadra migliore di noi. I ragazzi volevano dare tutto, ma non è bastato a cambiare il risulatato”.