Alexandr Jucov contro Elliott e i gay? È un profilo Twitter fake

In questi minuti stanno diventando virali alcuni tweet contro i gay ed Elliott di un profilo chiamato Alexandr Jucov, ma si tratta di un fake

jucov

Il nome di Alexandr Jucov ha catturato l’attenzione di tutti i tifosi del Milan. Nel finire della scorsa settimana, sul sito del CEO della World Lab Technologies, è apparso un comunicato in annunciava l’interesse per l’acquisto della società rossonera. Sono arrivate poi nuove conferme nella serata di ieri con un ennesimo annuncio. Tutti hanno ricercato informazioni in merito a questo uomo d’affari moldavo, mai sentito prima. E la curiosità è cresciuta sempre di più.

In queste ore sono stati diffusi in maniera del tutto inappropriata alcuni tweet firmati da Alexandr Jucov, ma si tratta di un profilo Twitter chiaramente fake. Sono apparsi post contro la comunità LGBT e i gay (“Il mio Milan non li sosterrà”), insulti contro Elliott Management e anche la promessa di “riportare al Milan una grande leggenda del calcio come Suso“. Insomma, post senza senso che non potrebbero mai essere pubblicati da una personalità di un certo livello come Jucov. E infatti, basta fare una semplice verifica e si capisce che si tratta di un profilo fake, “casualmente” attivo solo da qualche giorno (e cioè da quando sono apparsi i comunicati).


Leggi anche:


Jucov sui social: Instagram e Twitter

Jucov non è molto attivo sui social. Ha un profilo Twitter (dove c’è anche l’annuncio sull’interesse per il Milan) e pochissimo altro; ha anche un profilo Instagram, un po’ più attivo rispetto a quello Twitter, ma comunque con non molti post (l’ultimo è datato 28 gennaio).

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alexandr JUCOV (@jucov_alexandr)

Insomma, un enorme fraintendimento che vale la pena chiarire. Se leggete post strani firmati Jucov, sappiate che provengono da un profilo Twitter falso. Quello vero è il seguente: