Manchester United, Maguire non sottovaluta il Milan: “È forte”

Maguire, capitano del Manchester United, non si fida del Milan. Anche se i Red Devils partono favoriti, la squadra di Pioli va temuta.

Harry Maguire Manchester United
Harry Maguire (© Getty Images)

Giovedì sera allo stadio Old Trafford grande sfida tra Manchester United e Milan nell’andata degli Ottavi di finale dell’Europa League 2020/2021. Una partita che ha sempre molto fascino, considerando la storia dei due club.

I Red Devils certamente partono come favoriti, ma la squadra di Stefano Pioli ha le carte per giocarsela e passare il turno. Purtroppo le pesanti assenze rischiano di essere un problema per i rossoneri, ma anche Ole Gunnar Solskjaer non avrà l’organico completo giovedì.


Leggi anche:


Maguire parla di Manchester United-Milan

Harry Maguire, capitano del Manchester United, dopo la vittoria per 2-0 nel derby contro il Manchester City ha così parlato al sito ufficiale UEFA del match di Europa League contro il Milan: «Quando ero ragazzo seguivo sempre il Milan, una grande squadra. San Siro è uno stadio leggendario e quando abbiamo saputo l’avversaria che avremmo dovuto sfidare eravamo esaltati. Sarà una sfida emozionante. Sappiamo che il Milan è forte. Quest’anno sta facendo un buon campionato, dunque sarà un match complicato».

Maguire ha fatto un commento anche su Diogo Dalot, terzino di proprietà dei Red Devils in prestito secco al club rossonero e recentemente in gol contro l’Hellas Verona: «Sono sicuro che qualche compagno di squadra lo avrà già sentito».

Il difensore centrale inglese ha anche parlato in generale della squadra guidata da Solskjaer: «Siamo migliorati nettamente. Due anni fa nessuno pensava saremmo arrivati tra le prime quattro e ce l’abbiamo fatta. Nella stagione seguente la gente ha pensato di nuovo la stessa cosa. E quando sei secondo, dicono che dovresti lottare per il primo posto. Ci sono sempre pretese. Per me è un onore essere il capitano e ho un bellissimo rapporto con Solskjaer».