Il Milan aderisce alla settimana d’azione per l’inclusione nel calcio

AC Milan, nella sua continua campagna di inclusione sociale, aderisce alla settimana d’azione mossa dall’associane Café Football.

Gazidis sostiene café football nel 2020 (foto Twitter @acmilan)
Gazidis sostiene café football nel 2020 (foto Twitter @acmilan)

Il Milan continua la sua campagna nel sociale, e scende in campo dell’associazione Café Football nella sua iniziativa denominata Week of Action nell’ambito di inclusività delle persone disabili.

Un progetto che vede impegnati oltre al Milan diversi club europei e la UEFA stessa, in una settimana che promuoverà il ruolo della disabilità nel calcio. Non solo accesso alle strutture ma anche, e soprattutto, promozione delle discipline per disabili.

Su questo tema si è mosso anche Zlatan Ibrahimovic durante il festival di Sanremo, quando sostenne Donato Grande che stava promuovendo il Powerchair Football, ossia il calcio su sedia a rotelle – disciplina inclusa nel programma di sostegno appoggiata dal Milan.


Leggi anche:


Il Milan sostiene l’inclusione dei disabili, il post

Il Milan, tramite un post su Twitter, conferma l’adesione alla Week of Action promossa da Café Football. Un progetto a sostegno dei disabili, e della loro inclusione fuori e dentro dal campo.

Ecco il tweet della società: