Milan-Napoli, probabili formazioni: due rientri, out Calabria

Umori diversi negli spogliatoi di Milan e Napoli, dove i due allenatori hanno sensazioni diverse per le formazioni da schierare domani sera.

Davide Calabria (©Getty Images)
Davide Calabria (©Getty Images)

Gli infortuni sono un tema ricorrente negli spogliatoi di Milan e Napoli, ma con situazioni opposte: Pioli Recupera tre calciatori, mentre Rino Gattuso, al suo ritorno a San Siro dovrà rinunciare a tre vitali pedine.

Inoltre, il Diavolo è caricato dall’ottima trasferta di Manchester, dove la squadra ha risposto bene al periodo di difficoltà. Il Napoli, domenica scorsa è tornato al successo contro il Bologna, tuttavia in quella gara i partenopei hanno dovuto rinunciare a Ghoulam, vittima di un grave infortunio al ginocchio.

Seppur tanti calciatori recuperati in casa Milan, mister Pioli non è certo di rischiare i giocatori appena rientrati dall’infermeria, e potrebbe affidarsi a chi in questo momento sta vivendo un ottimo periodo di forma.


Leggi anche:


Milan-Napoli, le probabili formazioni: dentro Theo e Calhanoglu

Il Milan ha fronteggiato l’emergenza infortuni con due grandi prove in trasferta: la vittoria a Verona e il prezioso pareggio di Manchester. Contro il Napoli Stefano Pioli ritroverà Hakan Calhanoglu, Theo Hernandez e Ante Rebic, mentre nell’undici titolare ritroverà spazio Sandro Tonali, che prenderà il posto di Soauliho Meite, che nelle ultime due gare è apparso decisamente in crescita, soprattutto in Europa League. Ballottaggio vivo invece in difesa, dove Alessio Romagnoli oggi si è allenato parzialmente in gruppo e insidia Fikayo Tomori per il ruolo di compagno di reparto di Simon Kjaer. Quasi certa, invece l’indisponibilità di Davide Calabria, con Diogo Dalot pronto a sostituirlo.

Umori diversi in casa Napoli, con Gennaro Gattuso che tornerà per la prima volta a San Siro Da avversario e che dovrà compensare le pesantissime assente di Lozano e Manolas, entrambi non convocati. In attacco ballottaggio Mertens-Osimhen, con quest’ultimo favorito per partire dal primo minuto. Tra i pali verrà scelta Ospina.

Ecco le probabili formazioni:

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Dalot, Kjaer, Tomori, Theo Hernadez; Kessie, Tonali; Castillejo, Calhanoglu, Saelemaekers; Leao

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Ruiz, Bakayoko; Zielinsky, Politano, Insigne; Osimhen.