Milan sempre battuto dalle big in casa nel 2021: il dato

Il campionato del Milan è di assoluto valore, tuttavia c’è un dato preoccupante da registrare: le big nel 2021 hanno sempre vinto a San Siro.

Milan juventus
Theo Hernandez e Federico Chiesa in uno scontro durante Milan-Juventus (©Getty Images)

Molti critici ed esperti si sono detti stupiti del campionato giocato fin qui dal Milan, che per la quinta volta nella sua storia tocca 56 punti in 26 gare. Un Diavolo abile nel mantenere vivo il trend post lockdown, dove il Milan ha concluso in crescendo la scorsa stagione.

Da marzo il Diavolo era tornato a battere le grandi, Juventus e Roma su tutte, ma soprattutto aveva concluso l’anno senza perdere, anche con l’inizio del nuovo campionato. Nel torneo 2020-2021 la squadra di Pioli aveva battuto tutte le big: Inter, Roma, Lazio e Napoli erano state le vittime del Milan.

Il 2021 ha visto i rossoneri rallentare leggermente, e facendo registrare una pericolosa costante: Spezia a parte, tutte le sconfitte del Milan sono state registrate in case e tutte contro delle big.


Leggi anche:


Milan, nel 2021 tutte le big hanno vinto a San Siro

Il Milan sta giocando un gran campionato, togliendosi diverse soddisfazioni, tuttavia i primi due mesi della squadra di Stefano Pioli, complice qualche infortunio di troppo, ha visto il Diavolo perdere un pò di smalto.

La curiosità è che tutte le sconfitte negli scontri diretti sono arrivate a San Siro, a partire dalla prima gara persa in questo campionato: la Juventus vinse, grazie a una doppietta di Federico Chiesa e un gol di McKennie a Milano, vanificando il gran gol di Davide Calabria.

Pochi giorni dopo arrivò la pesante sconfitta contro l’Atalanta, con un passivo di 0-3 che vide i rossoneri per la prima volta stanchi in stagione.

Più pesante, per l’umore e per l’ambiente la sconfitta nel derby, con un altro 0-3, questa volta più legato agli episodi che ai valori mostrati in campo che costò al Milan il primo allungo da parte dei cugini.

Questa sera il Milan è chiamato a sovvertire questa preoccupante tendenza, e dopo il prezioso pareggio di Manchester la squadra di Pioli ci arriva con grande fiducia, anche per il recupero di diversi giocatori.